Madre di 5 figli, incinta di 4 gemelli: ecco come il web la aiuta

Qualunque sia il risvolto che si vuole dare alla vicenda, questa storia ha un solo vincitore: la vita. Già, perchè sarebbe già stato bello il racconto di una famiglia che riesce a superare indenne tutte le criticità e i rischi che un uragano può generare negli Stati Uniti.

Una famiglia non qualunque, ma già numerosa e ravvivata dalla presenza in casa di ben cinque figli.

Tanta gioia ed allegria, se non fosse che la calamità naturale ha spazzato via la loro vecchia casa e adesso sono costretti a vivere in un appartamento non proprio comodissimo per una “comunità” così vasta.

Presto, però, i problemi di “spazi” potrebbero diventare ancora più evidenti. Perchè la coppia di origine afroamericana, residente a Baytown, composta da Ruth e Joshua è pronta ad abbracciare dei nuovi membri.

Non due e neanche tre, ma ben quattro gemelli che amplieranno ulteriormente la “batteria” di figli. Una gravidanza non programmata ed arrivata totalmente a sorpresa, tenuto conto che è stata scoperta solo grazie a degli esami di routine che erano stati fatti da Ruth per misurare il proprio stato di salute.

 Victor, Jacky, Mephis, Sylvia ed Enoch, tutti tra i 10 ed 20 anni, potranno dunque abbracciare nuovi fratellini. E non ci sarà da essere gelosi, dato che l’amore dei genitori è sconfinato e non necessita di essere ripartito.

Le analisi del sangue sono state il primo passo attraverso cui si è poi arrivati a scoprire la presenza di quattro feti nel grembo di Ruth, reduce da una vacanza di un mese in Kenya (terra di origine sua e del marito).

E non è tutto: la gravidanza è risultata in fase piuttosto avanzata, dato che si sarebbe già nel terzo trimestre.

Presto la donna sarà ricoverata e sa che i neonati dovranno restare in terapia intensiva per almeno un mese.

La coppia si è detta determinata a condurre questa ennesima sfida che porterà i genitori a dover gestire ben nove figli, anche se madre e padre hanno già superato i quarant’anni.

Solo successivamente i problemi diventeranno concreti: servirà probabilmente una casa più grande ed anche un sostegno economico importante.

Proprio per questo su GoFoundMe è stata aperta una raccolta fondi per sostenere questa famiglia larghissima.

Si punta a raccogliere cinquantamila dollari e le donazioni sembrano andare a discreta velocità.

La speranza è che questa storia possa davvero avere un finale lieto.

Speriamo che questa bella famiglia possa superare al più presto tutte le difficoltà. Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con i tuoi amici e di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.