Le sei vitamine fondamentali che tutte le donne dovrebbero assumere dopo i 40 anni

Ogni donna, lungo il corso della propria vita, cerca sempre di apparire al meglio. L’intenzione è quella di riuscire a sentirsi bene con se stessa, tuttavia, ad un certo punto bisogna anche ammettere che la salute risulta essere tanto rilevante quanto l’estetica, anzi ancora di più.

È importante sottolineare che il corpo premia la buona salute con la bellezza, per questo è necessario sentirsi bene per apparire al meglio. Entrambi i concetti sono strettamente collegati e diventano sempre più importanti con il passare degli anni.

Dopo i 35 anni, la costante usura dell’organismo diventa sempre più evidente, sebbene il continuo peggioramento avvenga lentamente ma progressivamente. Dopo i 40 anni, può accadere che la salute decada pericolosamente, in special modo per quelle persone che non si preoccupano delle proprie abitudini di vita.

La perdita di vitamine e di sostanze fondamentali per l’organismo, provocano la formazione di rughe, la comparsa di capelli bianchi, fragilità capillare ed altri problemi di salute. Per compensare tutto questo, è possibile optare per il consumo di supplementi vitaminici, tuttavia, prima di farlo è bene consultare il parere del proprio medico.

Queste sono le vitamine più indicate per godere di buona salute:

Vitamina B12: la sua funzione è quella di produrre energia attraverso la trasformazione degli acidi grassi, contribuisce nella produzione del sangue, a migliorare la circolazione sanguigna e di conseguenza la salute degli organi, in special modo il cervello. Inoltre, migliora l’umore. Il fabbisogno giornaliero corrisponde a circa 2,4 microgrammi.

Calcio: questo minerale è sempre più necessario per la salute delle nostre ossa man mano che passano gli anni. Si può assumere attraverso il consumo di tofu, mandorle, broccoli, spinaci, o con degli integratori alimentari.

Vitamina D: la carenza di questa vitamina può alterare i normali livelli di zuccheri nel sangue che possono portare a diversi problemi di tipo cronico, come per esempio il diabete. La vitamina D è utile anche per migliorare l’assorbimento di calcio e si consiglia di assumerne circa 5 microgrammi al giorno.

Magnesio: abbassa la pressione del sangue, riduce il rischio di malattie cardiovascolari e riduce le infiammazioni in diverse parti dell’organismo. Allo stesso modo, si tratta di un minerale necessario per una buona digestione.

Omega 3: questi acidi grassi contengono antiossidanti che rallentano gli effetti dell’invecchiamento prematuro, stimolano il nostro metabolismo a bruciare i grassi, sono utili per il cuore, possono aiutare contro la perdita di memoria e molto altro ancora.

Probiotici: non si tratta precisamente di vitamine, tuttavia, le donne non ne possono proprio fare a meno. Questi alimenti sono fondamentali per una buona digestione e prevengono le patologie che possono interessare il colon.

plepraisaeng / 123RF Archivio Fotografico

È molto importante considerare l’assunzione di queste vitamine per prendersi cura della propria salute, perché non si tratta di un gioco o di un qualcosa che dovrebbe essere preso troppo alla leggera.

Conoscevi i benefici di queste vitamine? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con i tuoi amici queste interessanti informazioni.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara, se invece hai un account Instagram QUI e su Pinterest puoi seguire la nostra nuova pagina con argomenti suddivisi per categorie QUI.

Back to top button