Molte persone che soffrono di dolori alle ossa credono di dover assumere solo il calcio, ma non sanno quanto si sbagliano

Tutti noi sappiamo quanto sia importante avere delle ossa forti e, sicuramente, abbiamo sentito dire molto spesso che il calcio è indispensabile perché questo avvenga.

Quello che, forse, in pochi sanno è che il magnesio ha un ruolo fondamentale nella formazione delle ossa. Il magnesio ci permette di assimilare correttamente il calcio. In pratica, senza il magnesio le nostra ossa non assorbirebbero questo importante minerale.

dimijana / 123RF Archivio Fotografico

Per questo motivo la carenza di magnesio può essere un problema per il nostro organismo ed in special modo per il nostro scheletro.

La buona notizia è che possiamo offrire le dosi necessarie di magnesio al nostro corpo inserendo i seguenti alimenti nella nostra dieta.

Le funzioni del magnesio sono diverse e fondamentali. Secondo quanto afferma il National Institutes of Health: “Il magnesio è importante per molti processi che realizza il nostro organismo. Per esempio, regola la funzione dei muscoli ed il sistema nervoso, i livelli di zucchero nel sangue e la pressione sanguina”.

Quantità giornaliera di magnesio necessaria per il corpo

Fonte: National Institute oh Health

Il magnesio negli alimenti

Gli alimenti di origine vegetale sono quelli che possono apportare al nostro organismo più magnesio, per questo è importante inserirli regolarmente nella nostra dieta:

  • Cacao: il cioccolato fondente contiene quasi 500 milligrammi di magnesio ogni 100 grammi.
  • Verdure a foglia verde: lattuga, spinaci, ecc.
  • Frutta: banana, albicocca, avocado, pesca, ciliegia.
  • Frutta secca: mandorle, anacardi, noci.
  • Legumi: fagioli e lenticchie.
  • Cereali: riso integrale, miglio, avena.
  • Patate.
  • Zucca.

Tutti noi possiamo inserire nella nostra dieta gli alimenti per avere un sufficiente apporto di magnesio, di modo da avere delle ossa più sane e più forti.

Conoscevi già queste informazioni? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara, se invece hai un account Instagram QUI e su Pinterest puoi seguire la nostra nuova pagina con argomenti suddivisi per categorie QUI.

Back to top button