L’impatto che ha sui bambini leggere per 15 minuti al giorno

Un bambino in età prescolare che legge insieme a un adulto per 15 minuti al giorno, in casa o alla scuola materna, ascolta una quantità di parole all’anno che si aggira intorno ai 2 milioni. Questo significa che, quando arriveranno al sesto anno di scuola, avranno letto per un totale di 900 ore e la cosa più probabile è che i loro voti saranno migliori di chi non l’ha mai fatto.

Però, se questo non fosse ancora sufficiente per motivare tuo figlio verso la strada della lettura, di seguito puoi trovare cinque ragioni per cui sarebbe bene farlo:

Aiuta lo sviluppo del linguaggio

Leggere dei racconti a voce alta ai nostri figli dal momento in cui nascono, può influire in un modo molto positivo in loro. Il cervello potrà iniziare a fare delle connessioni tra le parole scritte e quelle ascoltate, ampliando così il loro vocabolario senza che se ne rendano nemmeno conto. Inoltre, migliorerà enormemente la loro ortografia ed il loro modo di esprimersi.

Migliora lo sviluppo del cervello

Molti insegnanti e professionisti dell’educazione sono d’accordo sul fatto che le persone che leggono sono più intelligenti. Uno studio realizzato dall’Accademia americana di pediatria è arrivato alla conclusione che i bambini che riescono a dedicare un po’ di tempo alla lettura, attivano la parte del loro cervello che si occupa di comprendere e collegare concetti per immagazzinarli nella memoria.

Aiuta a comprendere un mondo diverso dal nostro

Leggere aiuta a comprendere i grandi pensatori della storia, attraverso le riflessioni o le parole che vennero ispirate dalle esperienze personali. Questo fa in modo che i bambini possano capire il mondo in un modo diverso, ampliando la loro realtà e aprendo la loro mente alla riflessione.

Rinforza i legami familiari e la comunicazione

Siamo tutti d’accordo nel fatto che leggere rinforzi i legami tra i familiari. Possiamo iniziare leggendo con i bimbi nelle loro camerette o nel soggiorno, scegliendo al principio dei libri che contengano molte illustrazioni, poiché in questo modo sarà meno noioso per loro. Poi, piano piano potremo scegliere altri materiali con meno illustrazioni per fomentare la loro immaginazione.

Molte possibilità di scelta

Non esistono scuse per non leggre, si raccomanda di farlo sempre attraverso dei libri cartacei, tuttavia, è possibile optare per altre alternative che sono molto più di moda, come per esempio i libri elettronici. Inoltre, possiamo trovare delle meravigliose app di racconti per bambini, sia per Android che per IOS. Qualsiasi scelta è buona per iniziare a incoraggiare nei bambini l’abitudine di leggere.

Potrebbe interessarti 42 libri per i tuoi figli dai quali non potranno più staccarsi

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Hai una storia da raccontarci? Scrivi a [email protected]

Potrebbe interessarti:
Back to top button