Ti ricordi “I Goonies”? Sono trascorsi 35 anni anni, ma a dicembre ritornano al cinema

Dopo ben 35 anni di silenzio cinematografico, ecco che nelle sale torna il film dei Goonies.

Le vicende dei quattro ragazzi di Goon Docks, i cui nomi sono Mickey, Brand, Chunk e Mouth, sono sicuramente ben conosciute da chi oggi ha più o meno 40 anni.

Il film adolescenziale, famoso negli anni ‘80, uscì nelle sale cinematografiche nel 1985 con il titolo “I Goonies“, ma, quest’anno, torneranno sul grande schermo in una veste del tutto rivisitata.

La pellicola che ha segnato un’intera epoca, uscirà nelle sale il 9 e il 10 dicembre prossimi in una versione restaurata in 4K. Il film, diretto da Richard Donner, prodotto da Steven Spielberg e sceneggiato da Chris Columbus, narra le avventure, le disavventure e le emozioni di quattro ragazzini e di altri coetanei nel loro cammino di vita, vivendo sulla propria pelle tematiche importanti come quelle dell’amicizia, del primo amore e dellla crescita individuale.

La Warner Bros ha deciso di sorprendere tutti i suoi fan con l’uscita dei Goonies al cinema e per chi è nato e cresciuto verso la fine dei mitici anni ottanta, rappresenta un vero e proprio classico.

La trama intramontabile è la seguente:

Il club del Golf di Good Docks ha deciso di radere al suolo l’intero quartiere dove vivono i ragazzini protagonisti, i quali sono molto spaventati dall’idea. Tuttavia, durante uno degli ultimi giorni in cui si ritrova a vivere nella propria casa, uno dei ragazzi scopre in soffitta l’antica mappa di Willy l’Orbo, un misterioso pirata vissuto nel XVII secolo. Così, colti dalla voglia di scoprire il tesoro che l’orbo ha seppellito da qualche parte nel quartiere, sono costretti ad affrontare l’infida famiglia di Mamma Fratelli e dei suoi due figli, i quali hanno incatenato nella cantina il loro fratello deforme Sloth.

I ragazzi di Good Docks si ritroveranno costretti ad affrontare terribili ostacoli e corse sfrenate per sfuggire ai meschini Fratelli e per raggiungere il proprio obiettivo.

Esistono alcune curiosità su questo cult degli anni ‘80 e una di queste è che il titolo del film proviene da un gruppo di quattro ragazzi, nati e cresciuti nel quartiere di Good Docks di Astoria, negli Stati Uniti. Nella stessa città, la giornata del 7 giugno è dedicata interamente a questa pellicola, e viene festeggiato il “Goonie Day“. Di fatto, il termine ‘goony‘ nello slang americano significa sfigato.

Un’altra cosa che forse non tutti sanno è che durante il film, Sloth indossa una maglia di “Superman” perché si tratta di un omaggio che Richard Donner, il regista, ha voluto fare all’ideatore del film, Steven Spielberg.

Potrebbe interessarti Il bambino con il pigiama a righe, la storia che insegna ad amare senza ideologie

E tu hai mai visto questo intramontabile film? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]m

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button