Bear, il cane che ha il difficile compito di trovare i koala sopravvissuti agli incendi in Australia

Ogni aiuto che arriva negli stati del Nuovo Galles del Sud e nel Queensland, in Australia, è benaccetto, poiché i devastanti incendi che stanno letteralmente distruggendo queste vaste zone non sono ancora stati domati.

Alcuni volontari aiutano le persone che hanno perso le proprie case a causa delle fiamme, altri danno il proprio appoggio ai vigili del fuoco, mentre altri ancora cercano di avvicinarsi alle zone più colpite per valutare i danni e per soccorrere eventuali animali feriti o in difficiltà.

Tra questi soccorritori ce n’è uno molto speciale che si chiama Bear, lui è un cane che si occupa di individuare i koala sopravvissuti agli incendi che hanno colpito queste aree.

Bear è uno dei cani appositamente addestrati dall’IFAW per ricercare i koala anche nelle situazioni più difficili, per questo si spera che il loro eccezionale olfatto possa essere la chiave per trovare più koala possibili sopravvissuti a quell’inferno.

L’IFAW, International Fund for Animal Welfare, è un’organizzazione no profit che lotta per il benessere e la salvaguardia degli animali in tutto il mondo.

Purtroppo, le zone in cui cercare i koala feriti o in difficoltà sono molto ampie e, attualmente, Bear e i suoi compagni non ha ancora trovato nessun esemplare, tuttavia, non si perdono le speranze.

Il senso dell’olfatto di un cane è fino a 10000 volte più forte di quello degli umani. Formiamo cani altamente protetti e molto attivi, che altrimenti non verrebbero mai adottati, per annusare la pelle e il pelo dei koala“, affermano dall’IFAW.

Speriamo che presto Bear e gli altri cani addestrati a questo scopo possano trovare i koala in difficoltà, poiché si teme che gli incendi che hanno devastato le foreste possano essere stati letati per centinaia di koala e altri animali.

 

Potrebbe interessarti Il cane eroe che ha dato la propria vita per salvare la sua famiglia da un incendio

Cosa ne pensi del difficile lavoro di Bear? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere la sua storia. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a info@curiosandosimpara.com

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

11K Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>