Questo fine settimana si vedrà la “Superluna di Neve”, la più grande e brillante dell’anno

Questo fine settimana, dal nostro paese, si potrà vedere la prima superluna dell’anno. Viene chiamata “Luna di Neve“, poiché il momento in cui appare coincide con il periodo delle grandi nevicate nell’emisfero nord. Questa Luna si contraddistingue per essere più bianca e brillante del solito.

Il suo nome, “Luna di Neve“, deriva da alcune tribù di nativi americani, e si riferisce alla sua comparsa durante le abbondanti nevicate invernali, le quali hanno portato a questa particolare Luna anche un altro soprannome: “Luna di Fame“. Di fatto, la maggior parte dei soprannomi con cui vengono chiamate le Lune piene sono traduzioni o adattamenti che derivano dai nativi americani.

Per vedere questo meraviglioso fenomeno astronomico non è necessario utilizzare attrezzature particolari, ma è bene allontanarsi dalle zone troppo luminose per poter godere a pieno di questa magnifica esperienza.

Con il termine “Superluna” si intende una Luna piena che si trova vicino al perigeo, ovvero al punto più vicino alla Terra durante tutta la sua orbita. Per questo motivo apparirà più grande del normale.

Sarà visibile per tutto il fine settimana, da venerdì a domenica, anche se la fase di plenilunio verrà raggiunta intorno alle 8,30 di domenica mattina, tuttavia, nelle ore precedenti si potrà comunque ammirare questo spettacolo della natura.

Questa Luna segnerà la fine dei festeggiamenti del Capodanno Cinese con il Festival delle Lanterne, momento in cui le persone appendono delle lanterne nelle case per dire addio alle celebrazioni.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Conoscevi il significato del nome di questa speciale Luna? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button