Questo zio descrive al proprio nipote cieco la partita di calcio minuto per minuto ed il video fa il giro del web

Di recente, un commovente video che è stato pubblicato dall’account Instagram “JUNIOR ES MI PASIÓN“, dedicato alla squadra di calcio del Club Deportivo Popular Atlético Junior della città di Barranquilla, in Colombia, ha fatto letteralmente il giro del web.

Nelle immagini si può vedere un uomo, che si trova all’interno dello stadio Metropolitano di Barranquilla, che racconta al proprio nipote cieco l’incontro di calcio tra la squadra di Junior e Once Caldas.

Il bambino, che da sempre è un appassionato del gioco del calcio, si chiama Santiago e quando aveva solamente tre anni ha subito un colpo alla testa che gli ha fatto perdere gradualmente la vista.

Oggi ha 11 anni e riesce solamente a percepire le ombre quando si trova in un luogo abbastanza luminoso, per questo, da circa un paio di anni, Ronald Barbosa, suo zio, lo porta allo stadio e gli racconta nel dettaglio ogni istante della partita.

Io gli racconto ogni dettaglio, dal momento in cui escono i giocatori, fino all’ultimo istante della partita. Cerco di descrivergli minuto per minuto, un po’ come fanno i telecronisti“, ha affermato Ronald.

L’uomo considera il proprio nipote come se fosse un figlio e conosce molto bene ogni sua esigenza, per questo motivo sta cercando un aiuto da parte delle autorità della propria città, perché possano mettere in moto dei progetti in ambito sportivo che possano includere anche le persone con disabilità.

Santiago mi aspetta ogni giorno quando torno dal lavoro. Io sono quello che ascolta i suoi sogni, i suoi desideri, praticamente sono suo papà. Per questo chiedo alle autorità di creare degli spazi dove tutti i cittadini possano accedere“, ha affermato l’uomo.

Di seguito il tenero video:

Nel video pubblicato su Instagram viene indicato che il nome del bambino è Sebastian e che è accompagnato dal proprio padre, tuttavia, Blu Radio è riuscita a conoscere la vera storia che si trova dietro a questo emozionante video ed a intervistare Ronald.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Cosa ne pensi di questo bravo zio? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano conoscere la loro storia. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.