L’insegnante fa una curiosa “lista di materiale didattico” che lascia a bocca aperta i genitori dei suoi alunni

All’inizio di ogni nuovo anno scolastico, prima di fare gli acquisti per i propri figli, i genitori attendono la lista del materiale didattico che viene richiesto dai vari insegnanti e, di fatto, si tratta di una spesa che spesso grava parecchio sul bilancio economico delle famiglie degli studenti.

Questo è quello che pensa anche Christian Leissa che insegna in una scuola primaria nella provincia di Entre Ríos, in Argentina, il quale in passato ha già denunciato più volte le difficoltà che riscontra ad esercitare il proprio mestiere nel suo paese.

Facebook/Christian Leissa

Come tutti i suoi colleghi, anche lui, poco prima dell’inizio dell’anno scolastico, fornisce la lista del materiale didattico che richiede ai genitori affinché i bambini possano seguire in maniera adeguata la sua materia. Tuttavia, a differenza degli altri, le sue “pretese” son ben diverse, poiché secondo questo maestro l’importante è che i suoi alunni imparino il rispetto nei confronti di tutto e di tutti e sostiene che il meglio non sono le cose materiali, ma ciò che si ottiene con l’amore e con gli sforzi.

Facebook/Christian Leissa

Nella sua lista l’uomo ha scritto:

Tenendo in considerazione la delicata situazione socioeconomica in Argentina, in America Latina e in gran parte del mondo. Aggiungendo a tutto questo i livelli allarmanti di inquinamento ambientale, il cambiamento climatico e il consumo eccessivo delle nostre risorse naturali, invito le famiglie dei miei futuri studenti a riciclare, riutilizzare, scambiare e, soprattutto, a regalare quello che non usano più o che gli avanza.
Ciò che è nuovo non sempre è il meglio, il meglio è ciò che si ottiene con l’amore e con gli sforzi.

-Strumenti di scrittura e geometria del colore e del marchio che trovate.
-Qualsiasi tipo di cartelletta o quaderno in cui si distinguono le diverse materie.
-Curiosità e voglia di sapere.
-Solidarietà ed empatia.
-Rispetto nei confronti degli altri e di se stessi.

Seriamente qualcuno si aspettava di vedere un elenco specifico di materiali, colori o marchi?

L’importante non è il supporto materiale, bensì i bei ricordi e gli insegnamenti che possono portare con sé.

Vi aspetto…

Profe Christian Leissa

Di fatto, quello che spera questo insegnante è che tutti i suoi alunni possano imparare i valori fondamentali per poter vivere in una società armoniosa e rispettosa nei confronti della natura e dell’ambiente.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi delle richieste di questo insegnante? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA