14 persone che hanno scoperto come sono state inserite nell’elenco dei contatti degli altri e ci è voluto del tempo prima che si potessero riprendere dallo shock

La rubrica del telefono è una finestra aperta che può raccontarci molte cose sulla personalità del suo proprietario e sulle esperienze che ha vissuto.

Alcune persone la compilano in modo meticoloso, indicando il cognome, il nome e persino il secondo nome dei propri contatti; altri amano distinguere chi li sta chiamando attraverso dei comodi diminutivi o dei simpatici soprannomi, i quali possono essere utilizzati per mostrare affetto, ironia o semplicemente per distinguere qualcuno da altre persone con lo stesso nome. Tuttavia, c’è anche chi mostra la propria creatività al massimo, scegliendo nomi divertenti o originali per i propri contatti.

Di seguito 14 persone che hanno scoperto come sono state inserite nell’elenco dei contatti degli altri e ci è voluto del tempo prima che si potessero riprendere dallo shock:

1#

Di recente mi sono resa conto che dopo aver lavorato per 3 anni con il mio capo, dopo essere passata da apprendista, a impegata, a manager, diventando nel tempo il suo braccio destro, sono ancora registrata sul suo telefono come ‘Apprendista bionda’“. Twitter/Podslyshano

2#

Prima che nascesse nostro figlio, avevo inserito mio marito come ‘Amante’. Non so perché, lo misi così e basta. Beh, ero in ospedale, avevo le contrazioni e mi stavo preparando per partorire. Il mio telefono era sul davanzale della finestra, quando, ad un certo punto chiamò mio marito. Un’altra futura mamma, che era più in forma di me, andò a prendere il mio telefono, lo prese tra le mani e vidi l’espressione del suo viso cambiare immediatamente. Rimase immobile, con il telefono in mano e senza sapere cosa fare. Poi capii che sullo schermo del mio telefono era comparsa la scritta ‘Amante’. Risi talmente tanto che rischiai di partorire lì, poi riuscii a spiegarle che quello era il nome con cui avevo inserito mio marito. Io e lui ridiamo ancora quando ricordiamo quella situazione, ma ora mio marito è registrato con il suo vero nome“. Babyblog/Natalia

3#

Mentre mio marito dormiva, ho cambiato il mio nome di contatto sul suo telefono e mi sono registrata come ‘Santa donna, madre dei miei figli’. Lo ha divertito e non lo ha più cambiato. Ormai sono nella sua rubrica con quel nome da quattro anni. Io l’ho inserito come: ‘Papino’, alcune persone rimangono perplesse quando vedono una chiamata in arrivo“. ykt/Olia

4#

Stavo viaggiando in autobus ed ero seduta a fianco di una donna che aveva inserito nella rubrica del telefono suo figlio maggiore come ‘Ignazio 2001’, e il più giovane come ‘Alex 2012’“. Twitter/melifaaro

5#

Un mio amico aveva una relazione con una ragazza molto più giovane di lui. Secondo loro era puro amore, quello che sarebbe durato fino alla morte. Ma dopo poco, all’improvviso, si lasciarono. Praticamente, la ragazza perse il cellulare in casa e lui la chiamò con il proprio per riuscire a ritrovarlo. Una volta trovato il telefono, lui si accorse che l’aveva inserito nell’elenco dei contatti con il nome di ‘Amato portafoglio’“. Pikabu/KostaGrass

6#

Una volta ero in autostrada, c’era molto traffico e, per questo, le macchine avanzavano lentamente. Ero con due amici e mi accorsi che l’auto dietro di noi era guidata da una ragazza bionda molto carina. Le mostrai un cartello con il mio numero di telefono e le chiesi il suo. Lei me lo mandò e ingannammo il tempo messaggiando fino a quando l’ingorgo si sbloccò. Poi ognuno andò per la sua strada. Quella stessa sera invitai lei ed i suoi amici a bere qualcosa insieme ai miei amici nel centro della città. Al telefono l’avevo registrata come ‘Ingorgo’“. Reddit/babybackbeiber

7#

Una volta mi accorsi per caso che sul cellulare del mio ex ero inserita con il nome di ‘Cate 10’. Mi offese parecchio il fatto che fossi la decima, ma lui mi rassicurò dicendo che erano punti di bellezza e che per lui ero assolutamente un 10. Gli credetti, lo perdonai e fui felice della spiegazione, finché, un giorno, chiamò un altro contatto che era inserito con il nome di ‘Angela 12’. Fu allora che mi resi conto che la scala di valutazione era più ampia di quanto pensassi“. Pikabu

8#

Inserisco sempre i contatti delle persone con il loro nome ed il loro cognome. Durante un periodo lavorai in un posto in cui la titolare aveva lo stesso nome e lo stesso cognome della mia ginecologa. Per quasi un mese inviai alla mia capa delle domande piuttosto intime, ma lei non mi disse mai nulla. L’unica cosa che faceva era quella di svignarsela in fretta ogni volta che mi vedeva. Non avevo idea di quello che avevo fatto, fino a quando un giorno, per puro caso, la chiamai e me ne resi conto“. Facebook/Victoria Voroshilova

9#

Mia moglie trovò un contatto nel mio telefono registrato con il nome di ‘Irene Gattina’. Devo dire che la mia rubrica è piena di contatti che non uso da molto tempo e sono troppo pigro per fare un po’ di pulizia nel telefono. Non ricordavo davvero chi fosse, ma, per fortuna, proprio quel giorno la mia memoria decise di aiutarmi e dopo cinque minuti mi ricordai che era la donna che ci aveva regalato la gattina per nostra figlia. Ricordo ancora l’espressione di mia moglie quando vide quel contatto“. Pikabu/BigPinkBunny

10#

Ho inserito mio marito nell’elenco dei contatti del telefono come: ‘Signor Marito + nome e cognome’. All’inizio era semplicemente “Nome + Telecom”, poi quando lo vide mi disse: ‘Perché mi hai inserito come un qualsiasi operatore Telecom? Come se non fossi una persona vicina’. Allora decisi di cambiarlo e lo inserii come ‘Orsacchiotto’. Per tutta quella settimana ho riso ogni volta che mi ha chiamato. Quando vide il nuovo nome mi chiese di cambiarlo di nuovo e gli dissi: ‘Non ti piace niente!’. Lui mi rispose facendomi una ramanzina e dicendo: ‘Se ti dovesse accadere qualcosa, la polizia deve contattare il parente più prossimo. E come fanno a sapere che sono un parente stretto? Chi è Orsacchiotto? Un amante, un ex, un soprannome scherzoso per un amico?’. Così l’ho cambiato apposta per la polizia inserendo: “Signor Marito + nome e cognome”, in modo che gli agenti non possano avere dubbi“. Pikabu/Pumzel

11#

Avevo inserito mio marito nella rubrica con il nome ‘Mio caro marito’. Siccome pensava fosse troppo banale, decise di prendere il mio telefono per cambiare il nome. Ora si chiama ‘Caro marito mio”. Notate molta differenza, vero?“. Pikabu/Morrigan90

12#

Erano quasi le 21 quando mi chiamò una delle mie dipendenti. Risposi: “Ciao, dimmi”. Sentii una voce maschile che mi chiedeva: ‘Chi sei?’, ed in sottofondo la mia dipendente che diceva che era imbarazzante, perché lo stesse facendo, ecc. Gli dissi che ero il titolare della donna e l’uomo riagganciò immediatamente. Al mattino, quando venne al lavoro, mi disse che suo marito, in preda ad un attacco di gelosia, aveva aperto la sua lista dei contatti e mi aveva trovato registrato con il nome di ‘Super Daniel’. Questo semplicemente perché sono il supervisore dell’azienda. Mi disse anche che suo marito la pregò di perdonarlo per tutta la notte“. Pikabu/kadl

13#

Mi dedico alla vendita di prodotti chimici per aziende che fanno disinfestazioni di insetti. Ho due clienti in particolare, uno si occupa di scarafaggi e cimici e l’altro di zecche. Il primo l’ho inserito nell’elenco dei contatti come ‘Ivan Cimice’ e il secondo come ‘Stefano Zecca’. Quando li chiamavo al telefono, ogni volta sorridevo pensando: ‘Che nomi strani gli ho dato e loro non lo sanno nemmeno’. Finché un giorno, per caso, vidi come ero stato inserito da uno di loro, mi aveva chiamato ‘Vittorio Tossico’“. Pikabu/AthosLaFere

14#

Una volta stavo viaggiando in autobus, accanto a me c’era una coppia di anziani e la signora iniziò a rimproverare il marito dicendo: ‘Ti ho chiamato cinque volte, perché non mi hai risposto?’. Lui cercava di negare tutto, dicendo che non aveva sentito. Lei prese il proprio cellulare dalla borsa e disse: ‘Voglio controllare, sono sicura che lo hai messo di nuovo la modalità silenziosa’. Andò sul contatto ‘Il Vecchio’ e il cellulare dell’uomo iniziò a squillare, lui lo prese dalla tasca e vidi che sullo schermo apparve : ‘Vecchia sta chiamando’. Io, con il mio metro e 90 di altezza, riuscii ad osservare tutta la scena, compresi gli schermi dei telefoni. Riuscii a malapena a trattenere le risate. Non so come finì quella storia, perché dovetti scendere alla fermata successiva, ma ancora oggi mi chiedo se abbiano mai scoperto il modo in cui si sono registrati sui rispettivi telefoni“. Pikabu/SergeyVF

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Qual è il nome più strano con cui ti hanno inserito nell’elenco dei contatti? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Non è possibile copiare l'articolo, è protetto da copyright

error: Content is protected !!