Come ottenere un bucato bianco senza dover usare candeggina o cloro

Gli indumenti di colore bianco tendono a macchiarsi molto facilmente e, di fatto, anche solo utilizzandoli, dopo un po’ di tempo, inizia a notarsi un ingiallimento del tessuto.

Per sbiancare i nostri capi, ricorriamo quasi sempre all’uso di prodotti chimici che si trovano in commercio, in special modo quelli che contengono cloro e che, effettivamente, sembrano essere la miglior soluzione per riuscire a recuperare la tonalità bianca e brillante dei nostri indumenti.

È vero che questi prodotti funzionano in modo efficace e che possono essere la soluzione più semplice e veloce per sbiancare i nostri capi; tuttavia, le sostanze chimiche utilizzate non sono per niente salutari ed inoltre hanno un forte impatto sull’ambiente.

Per evitare di utilizzare questi tipi di prodotti e per sbiancare i capi in un modo più ecologico, di seguito puoi trovare 5 trucchi di pulizia con prodotti naturali, i quali si possono utilizzare per trattare le macchie e per recuperare il bianco brillante dei tuoi vestiti.

1# Aceto bianco

Oltre ad essere un prodotto che aiuta a rimuovere le macchie e lo sporco, l’aceto bianco non è aggressivo sui tessuti ed aiuta ad ammorbidire, per questo è possibile anche utilizzarlo al posto del classico ammorbidente.

Come utilizzarlo?

Oltre al solito detersivo, aggiungi 1/2 tazza di aceto bianco direttamente nel cestello della lavatrice e realizza il lavaggio.

Se l’indumento ha delle macchie sul colletto, nella zona delle ascelle o in altre zone, applica l’aceto direttamente sulla parte interessata e lascia agire per un’ora prima di sciacquarlo, dopodiché lavalo come al solito.

2# Bicarbonato di sodio

Si tratta di un prodotto che, oltre ad essere molto economico, agisce in profondità sui tessuti, elimina le macchie e dona morbidezza ai capi.

Come utilizzarlo?

Aggiungi 1/2 tazza di bicarbonato insieme al tuo solito detergente e realizza normalmente il lavaggio. Ricorda di separare sempre i bianchi dai colorati.

Per le macchie più resistenti, mescola il bicarbonato con del succo di limone di modo da ottenere un composto omogeneo e poi applicalo direttamente sulla zona interessata.

3# Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata è un prodotto che ci aiuta a sbiancare ed allo stesso tempo a prenderci cura dei nostri capi perché non contiene cloro.

Come utilizzarlo?

Durante il solito lavaggio, aggiungi 1/2 tazza di acqua ossigenata al normale detergente. È anche possibile applicarla direttamente sulla macchia. Per lo sporco più resistente puoi miscelare qualche goccia di acqua ossigenata con del bicarbonato di sodio, di modo da ottenere una pasta omogenea da applicare sulla macchia.

4# Succo di limone

Il succo di limone è un astringente naturale che pulisce in profondità, elimina tutti i tipi di sporco e lascia i capi bianchi e splendenti.

Come utilizzarlo?

Riempi una pentola con acqua e fette di limone, mettila a bollire, dopodiché immergi il bucato per un’ora prima di lavarlo normalmente.

Un’altra buona alternativa consiste nel preparare una soluzione con acqua, un po’ di sapone, un cucchiaio di sale e il succo di due limoni. Immergi il bucato in questa miscela, sciacqualo e fallo asciugare al sole.

5# Latte

Questo ingrediente naturale aiuta a prendersi cura dei capi, in particolar modo aiuta a sbiancarli. È consigliato soprattutto per indumenti delicati o in cotone.

Come utilizzarlo?

Immergere il capo in una bacinella con il latte, lascialo per un paio d’ore, poi risciacqua e lava come al solito.

Consigli per mantere i capi bianchi

Gli indumenti bianchi richiedono una cura speciale perché possano conservarsi in buono stato e con una tonalità brillante.

Se questo è il tuo colore preferito per quanto riguarda i capi d’abbigliamento, non puoi perderti i seguenti consigli:

Evita l’uso di prodotti chimici sbiancanti su capi di abbigliamento in poliestere, o in misto poliestere e cotone, in quanto potrebbe verificarsi una reazione chimica tra cloro e poliestere che, solitamente, rende il capo giallastro.

Per non macchiare gli indumenti bianchi evita di applicare profumi, deodoranti o altri prodotti chimici che possano entrare in contatto col tessuto. In generale, tutti questi prodotti finiscono per creare delle macchie giallastre sul capo.

Come ti sembrano questi trucchi per mantere i tuoi capi bianchi e brillanti? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere questi preziosi consigli con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button