“Il monaco che aveva sbagliato”: dopo questo corto non tornerai a vedere la vita nello stesso modo

A volte, siamo talmente presi dai problemi della vita quotidiana che i piccoli contrattempi ci assorbono completamente, al punto da perdere di vista le cose che sono davvero importanti e quando ce ne rendiamo conto, ormai è troppo tardi.

Questo meraviglioso corto intitolato “Il monaco che aveva sbagliato”, è stato creato da Tom Long, si tratta del progetto che ha sviluppato durante la propria specializzazione in animazione in 3D alla Southampton Solent University. Il cortometraggio parla di un monaco, il quale, un bel giorno, mentre realizza i propri esercizi,  viene interrotto da un ospite inaspettato. Il viaggio che ci proprone è molto dolce e ci invita a riflettere su quello che stiamo facendo con le nostre vite e come impieghiamo il tempo, spesso limitato, che abbiamo a nostra disposizione.

Approfittiamo di ogni momento perché non sempre avremo una seconda occasione:

In molte occasioni ci comportiamo come il monaco di questa storia: laciamo che alcune cose, come il lavoro o gli impegni della vita quotidiana, assorbano completamente la nostra vita, fino al punto di non concedere spazio a nient’altro. Confondiamo le cose serie con quelle importanti e facciamo l’errore di pensare che ciò che occupa del tempo sia significativo.

Se ci lasciamo trasportare dallo stress e ci facciamo assorbire dalla routine di ogni giorno, finiamo per reagire come il monaco, per poi pentircene. Non siamo in grado di essere completamente presenti quando qualcuno che amiamo ha bisogno di noi.

Tuttavia, dobbiamo tenere presente che non sempre avremo tanta fortuna come il monaco. A volte, non abbiamo l’occasione di riparare quel che abbiamo fatto male, perché la vita ci allontana dalle persone che amiamo.

Per questo, è importante essere pienamente consapevoli del fatto che la vita è adesso. Non aspettiamo domani per dimostrare a qualcuno quanto lo amiamo, non lasciamo che gli impegni, che non ci portano nulla, consumino tutto il nostro tempo e le nostre energie. Impariamo a vivere ogni momento insieme agli altri in modo completo e apprezziamo chi ci regala il proprio tempo, perché ci sta dando la cosa più preziosa che ha. Assicuriamoci di essere presenti, di modo che questo regalo diventi un ricordo speciale.

La vita non può essere solo un susseguirsi di abitudini che non ci portano a nulla, ogni giorno dobbiamo decidere quale sia la cosa più importante per farla diventare una priorità. Pensa come se la tua vita fosse un barattolo da riempire. Se come prima cosa metti della sabbia, non ci starà più niente. Tuttavia, se come prima cosa metti una pallina da golf, per esempio, ti avanzerà dello spazio per mettere altri oggetti più piccoli. Le palline da golf sono le persone importanti e le cose che ci appassionano, mentre la sabbia rappresenta tutte queste faccende irrilevanti che dobbiamo fare, ma che non di portano nulla.

Solamente seguendo questa filosofia potremo vivere senza pentimenti e quando arriverà il momento di guardare indietro, troveremo una vita ricca di significato.

Cosa ne pensi di questo meraviglioso cortometraggio? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possaveno vederlo. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Back to top button