I bambini felici sono inquieti e fanno rumore, molto rumore

Ci sono diversi modi per sapere se tuo figlio è felice e uno di questi è vedere che non sta mai tranquillo, che gioca molto e che fa rumore, chiacchierando, ridendo o esplorando il suo mondo.

Un bambino che esprime le proprie emozioni senza timore, che piange forte, che grida quando sente il bisogno di farlo e, allo stesso modo, fa i suoi discorsi, ride e si emoziona, è un bambino felice.

Tuttavia, come per tutte le cose della vita ci sono momenti e momenti, però, se per la maggior parte del tempo un bambino è attivo, significa che è un bambino sano, che si sta sviluppando, che sta scoprendo se stesso e l’ambiente che lo circonda.

I “rumori” cominciano fin da quando sono molto piccoli e continuano ad intensificarsi fino ai tre anni, quando iniziano a cercare la propria indipendenza e scoprono di essere degli individui. Con il passare degli anni i “rumori” cambiano, sono più moderati, però esistono sempre.

I bambini parlano da soli, fischiano e fanno dei suoni, questo li aiuta a liberare la tensione e ad esprimere quello che sentono.

Però, esistono anche dei “rumori” che ci indicano che qualcosa non va, quando, per esempio, si mostrano agitati e nervosi, quando non riescono a concentrarsi su nulla e quando sono troppo impulsivi. Potrebbe essere solamente un modo per attirare l’attenzione e, in questo caso, bisognerebbe cercare di approfondire il problema.

È molto importante osservare con attenzione tuo figlio per riconoscere se il suo comportamento è normale ed è parte della sua quotidianità, o se sta succedendo qualcosa di diverso.

Alcuni bambini sono più “rumorosi” di altri, molti tendono ad essere più tranquilli, ma, generalmente, quando ci sono bambini c’è rumore e questo significa che stanno bene.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

89K Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>