Quello che ci fa male ci sta aiutando a guarire

Quello che durante una discussione può arrivare a ferirci, può aiutarci anche a guarire da vecchie ferite. Questo nostro dolore nasce da una reazione automatica ed inconscia, portandoci a reazioni, a volte, anche violente.

La reazione che può sembrare esagerata nasce da noi stessi, perché viene colpito il nostro punto debole e non possiamo incolpare di questo dolore chi abbiamo di fronte.

Secondo il poeta persiano Gialal al-Din Rumi: “La cura per il dolore sta nel dolore”. Ma cosa si intende quando si afferma che il dolore può aiutarci a guarire?

Potrebbe interessarti Il significato emotivo di ogni vertebra e il dolore corrispondente

Una ferita interiore si può manifestare a causa di un nostro punto debole o dolente. Questa però è solo la parte più esterna del nostro problema, potremmo immaginarla come la punta di un iceberg. Il dolore può aiutarci a guarire perchè è come una sorta di medicina, può essere paragonato a quel veleno che, una volta trovata la dose esatta, può portarci ad un punto di svolta, dando il via ad una guarigione vera e propria.

Esistono 5 tipi di ferite primarie dalle quali partire:

1# Abbandono: nasce soprattutto da traumi infantili, si ha paura della solitudine perché probabilmente l’affetto è mancato nei primissimi anni di vita.

2# Rifiuto: siamo esseri sociali, per cui rimanere esclusi dalla comunità può portarci a pensare di non valere nulla. Porta alla falsa idea che per meritare di vivere, si deve fare qualcosa di importante e non essere se stessi.

3# Umiliazione: questa si collega al giudizio e alla calunnia, all’essere usati. Non criticare gli altri per contro bilanciare il senso d’inferiorità. Ma soprattutto non bisogna vivere in funzione degli altri, dovremmo cercare di imparare un sano egoismo, mettendo le nostre esigenze al primo posto.

4# Tradimento: il primo che si può subire è sicuramente quando un bambino viene ingannato con una frase tipica: “Vieni qui che non ti faccio niente!” e poi arriva la punizione. Questa ferita porta le persone a non fidarsi. Si tratta di inganno, di manipolazione, di abuso di potere. Questo potrebbe portarci a voler avere tutto sotto controllo e ad avere il terrore di sbagliare, anche se in minima parte.

5# Ingiustizia: non dobbiamo mai trattare i bambini con troppa severità, criticandoli in modo aspro. Un atteggiamento come questo non gli permetterà di creare un buon livello di autostima e di godere appieno della vita.

Il dolore può aiutarci a guarire, ci può permettere di capire cosa si nasconde dietro a queste ferite per arrivare così alla guarigione completa.

Per un ulteriore approfondimento potrebbe interessarti il libro di Lise Bourbeau che si intitola “Le 5 ferite e come guarirle: Rifiuto, abbandono, ingiustizia, umiliazione, tradimento” e che si può trovare su Amazon a questo link.

Potrebbe interessarti 20 dolori del corpo e la loro relazione con i sentimenti. Il tuo dolore può essere emotivo

Credi che alcuni nostri atteggiamenti possono essere legati a delle ferite del passato? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:

Non perderti:

Altri articoli