A Treviso c’è un parco giochi che funziona senza elettricità e l’ingresso è gratuito

Se stai cercando un’alternativa valida e sostenibile al classico Luna Park, la puoi trovare in Veneto, più precisamente in provincia di Treviso, a Nervesa della Battaglia. Si tratta di un parco giochi che funziona senza elettricità e che ogni anno ospita oltre 50 mila visitatori.

Questo meraviglioso luogo, è l’ampliamento di un’osteria di famiglia che da oltre 50 anni ha aperto la propria attività in questa zona. Il parco è diventato famoso in tutto il mondo, tanto da essere citato anche da testate come il The Guardian.

Inoltre, alcuni anni fa era stato inserito anche tra le domande durante una puntata del famoso programma televisivo della Rai l’Eredità.

https://www.facebook.com/aipioppiosteria/videos/794310620670592/

Il Luna Park si chiama “Ai Pioppi” e la sua caratteristica principale risiede nel non avere bisogno di elettricità per far funzionare le proprie attrazioni. Infatti, ognuna di esse funziona grazie alla forza forza di gravità o quella della persona che la sta utilizzando in quel momento.

https://www.facebook.com/CurliesProductions/videos/278690442719408/?v=278690442719408

Il parco si trova situato in una zona boschiva, vicino all’osteria, ed è nato grazie alla volontà di Bruno Ferrin, il quale ha aperto il ristorante nel 1969, dopodiché, ha voluto creare questo meraviglioso progetto e proprio a giugno di ques’anno ha festeggiato i 50 anni di attività.

https://www.facebook.com/aipioppiosteria/videos/660010524464334/

Tutte le attrazioni sono state costruite interamente a mano e sul sito dedicato viene specificato che in questo luogo tutti hanno la possibilità di ritornare bambini, mentre i bambini possono sperimentare il divertimento senza apparecchiature tecnologiche e magari anche sporcandosi un po’.

https://www.facebook.com/aipioppiosteria/photos/a.418014384966886/1948423365259306/?type=3&theater

L’accesso al parco è gratuito per tutta la clientela del ristorante ed è aperto solamente il sabato, la domenica e nei giorni festivi fino alle 22:30 con cucina ad orario continuato, ad eccezione del mese di agosto in cui rimane aperto ogni giorno.

https://www.facebook.com/aipioppiosteria/photos/a.418014384966886/1816690678432576/?type=3&theater

Attualmente sono presenti 45 giostre, la cui energia azionante non è di natura elettrica, ma umana, poiché è sufficiente la forza di chi la utilizza per attivare il meccanismo.

https://www.facebook.com/aipioppiosteria/photos/a.418014384966886/1816685401766437/?type=3&theater

Il paesaggio boschivo rende l’avventura ancora più entusiasmante, poiché, qui il verde degli alberi e dei fiori donano a questo luogo un’atmosfera incantevole.

https://www.facebook.com/aipioppiosteria/photos/a.418014384966886/1904142133020763/?type=3&theater

Tra le varie attrazioni presenti si possono trovare le liane, il pendolo, gli scivoli, la teleferica, le altalene e molto altro ancora. Inoltre, presto dovrebbe essere aggiunta anche una catapulta gigante.

https://www.facebook.com/aipioppiosteria/photos/a.418014384966886/1879842705450706/?type=3&theater

L’unica cosa che viene richiesta dai gestori, visto che l’accesso al parco è completamente gratuito, è quella di non portare il proprio cestino da pic-nic, ma di consumare un pasto presso l’osteria, in modo tale da poter continuare a mantenere questo posto un luogo meraviglioso ed accessibile a tutti.

https://www.facebook.com/aipioppiosteria/photos/a.418014384966886/1816684225099888/?type=3&theater

Puoi trovare maggiori informazioni sul sito www.aipioppi.com

Potrebbe interessarti Giethoorn: il paese in cui regna la pace dove non ci sono né strade né auto

Conoscevi già questo splendido parco che funziona senza l’energia elettrica? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano conoscerlo. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Hai una storia da raccontarci? Scrivi a info@curiosandosimpara.com

Potrebbe interessarti:

Non perderti:

Altri articoli

<
>