Nella scuola di Sestri Levante i passi degli studenti si trasformeranno in energia pulita

Si tratta di un grande progetto di riqualificazione dell’edificio scolastico che si trova in Via Lombardia a Sestri Levante, in Ligura. Di fatto, sarà molto utile per l’ambiente, poiché permetterà di ottenere dei grandi risultati per quanto riguarda il risparmio energetico e la riduzione dell’inquinamento.

I lavori partiranno l’anno prossimo, dopo la fine delle attività scolastiche, ed è prevista una spesa totale di circa 770 mila euro.

Il sindaco del comune, Valentina Ghio, ha affermato che si tratta di un progetto a tutela della comunità e che il benessere dei bambini è molto importante poiché si tratta del nostro futuro e, per questo, abbiamo il dovere di farli studiare in luoghi sani, sicuri e moderni, sempre con l’intento di salvaguardare e preservare il nostro pianeta.

Nello specifico, il progetto di riqualificazione della scuola prevede la creazione di un tetto verde che sia in grado di garantire un adeguato isolamento termico, la realizzazione di un sistema di ventilazione naturale, la sotituzione degli attuali apparecchi di illuminazione con altri a minor consumo ed a maggior resa, oltre alla sostituzione dei vecchi serramenti con altri più isolanti e di ultima generazione.

Inoltre, è prevista l’installazione di un impianto di energia rinnovabile e, in alcune aree della scuola verrà sostituita la pavimentazione con una nuova tecnologia, brevettata da una start up italiana, la quale sarà in grado di trasformare dei semplici passi (energia cinetica) in energia elettrica pulita.

Si tratta di un grande esempio di innovazione che permetterà a questa scuola di abbattere quasi definitivamente il consumo di metano necessario per la climatizzazione dell’intero edificio e di ridurre del 75% le emissioni di CO2.

Potrebbe interessarti Il Portogallo vieta la pubblicità di biscotti, cereali e frappè destinati ai bambini

Cosa ne pensi di questo meraviglioso progetto? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA