L’artista che “scioglie” le più celebri opere d’arte per creare consapevolezza sul cambiamento climatico

L’innalzamento delle temperature sta diventando un tema sempre più cult in questi ultimi anni e un argomento così discusso, non può fare altro che alimentare in noi un forte senso di responsabilità nei confronti del nostro unico pianeta.

Per questo, ognuno dovrebbe, non solo prenderne atto, ma anche contribuire nel proprio piccolo, evitando che ulteriori danni vengano arrecati agli organismi viventi e alla natura. Tuttavia, esistono nel mondo persone come gli artisti che riescono a interpretare le tematiche più attuali suscitando forti emozioni in chi le osserva.

Alper Dostal è un’artista viennese che con la sua “Hot art exhibition“, ha voluto inserire le conseguenze del surriscaldamento globale nelle sue opere. In particolar modo, l’artista ha rappresentato l’urgenza e gli ipotetici effetti del riscaldamento globale sui propri capolavori artistici, i quali danno l’impressione di sciogliersi per via delle elevate temperature che si stanno registrando in questi ultimi anni.

Di fatto, l’artista ha riprodotto i maggiori capolavori della storia, come quelli di Picasso, Van Gogh, Mondrian e tanti altri, praticamente sciolti sul pavimento del museo in cui sono esposti.

A causa dell’innalzamento delle temperature, le opere, che rappresentano la storia artistica del bagaglio culturale dell’intera umanità, potrebbero inevitabilmente rovinarsi se non si interviene tempestivamente contro questa catastrofe naturale.

Infatti, Alper utilizza una metafora per raccontare la sua arte: “è proprio come se nei musei che conservano accuratamente le più celebri opere mondiali, ad un certo punto, non funzionassero più i condizionatori in una bollente giornata d’estate“.

Tra le tante opere digitali di maggior successo che il geniale artista ha voluto trasformare in chiave moderna troviamo lo scioglimento de “L’urlo” di Edward Munch, “Guernica“ di Pablo Picasso, la “Persistenza della memoria“ di Salvador Dalì e tanti altri.

Potrebbe interessarti Questo artista crea delle sculture nei boschi per sensibilizzare adulti e bambini sull’importanza del riciclo

Cosa ne pensi del modo di questo artista di rappresentare questo enorme problema? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vedere le sue opere. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a info@curiosandosimpara.com

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Back to top button