Questa donna si spinge oltre i propri limiti creando incredibili sculture fatte di pan di zenzero

Natale significa trascorrere del tempo in famiglia, risate, racconti e tanta allegria. Oltre a tutto questo, anche le meravigliose decorazioni che abbelliscono le nostre case e le nostre città donano a tutto il periodo un’atmosfera magica.

Una delle tante tradizioni di queste festività sono i dolci fatti con il pan di zenzero, in particolare, i biscotti a forma di omino e le casette ricoperte di glasse e dolciumi fanno parte di molte tradizioni popolari del Natale.

Caroline Eriksson è una food artist che ha deciso di non limitarsi a delle semplici casette, ma di creare delle vere e proprie sculture di pan di zenzero, molto più grandi e sorprendenti di quanto si potrebbe mai immaginare.

Ogni Natale, Caroline disegna e realizza delle meravigliose sculture di pan di zenzero incredibilmente dettagliate e deliziose.

Quest’anno ha voluto creare il personaggio Groot di “Guardiani della Galassia“, mentre l’anno scorso ha realizzato lo Xenomorfo di “Alien“.

Fin da quando era piccola, Caroline ha sempre creato delle casette di pan di zenzero insieme ai propri familiari, poi, stanca del solito soggetto, nel 2013, ha cominciato a cucinare delle meravigliose sculture di pan di zenzero, lo stesso anno in cui ha vinto un concorso di cucina in Norvegia.

Da allora, ogni anno, sorprente tutti i propri fans con delle creazioni nuove e sempre più impressionanti.

Per realizzare Groot, l’artista ha dovuto creare una struttura in metallo che potesse sostenere il peso degli ingredienti e ha impiegato circa 5 settimane per riuscire a terminarlo.

Per ora, tutte creazioni di questa brava artista sono legate al mondo del cinema, ma non esclude di avere in mente altre nuove idee.

Inoltre, la donna afferma che ogni sua creazione, oltre ad essere commestibile, ha un ottimo sapore.

Potrebbe interessarti Un uomo riesce a far posare i suoi 17 bassotti per la perfetta foto di Natale

Cosa ne pensi delle sue stupende creazioni? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diaro così che anche i tuoi amici possano vedere queste bellissime sculture. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a info@curiosandosimpara.com

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

222 Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>