“Mascherina19”. In Spagna è la parola chiave per le vittime di violenza domestica che hanno bisogno d’aiuto

In questi giorni di emergenza, si è parlato molto anche di quelle persone che sono vittime di violenza domestica e che sono costrette a rimanere chiuse in casa insieme ai loro carnefici. In questi casi, il rischio di aggressioni può aumentare esponenzialmente e, per questo, il Gobierno de Canarias, in Spagna, insieme alle farmacie dell’arcipelago, hanno deciso di trovare un modo perché queste persone possano chiedere e ricevere aiuto.

Mascarilla19” (Mascherina19) è la parola chiave che possono utilizzare in farmacia tutte le persone che stanno subendo violenze tra le mura domestiche e che non hanno la possibilità di chiedere aiuto. Di fatto, chi si ritrova chiuso in casa con il proprio aguzzino, non ha alcuna possibilità di telefonare, inoltre, quando si contatta un numero di emergenza bisogna rilasciare i propri dati personali e l’indirizzo, di modo che qualcuno venga in soccorso.

Kika Fumero, direttrice dell’istituto Canario di Uguaglianza, è fermamente convinta che, in questo stato di emergenza, aumenteranno i casi di violenza di genere. Per questo, quando una donna donna si recherà in una farmacia dicendo “Mascarilla19”, il farmacista chiamerà il 112 per avvertire della situazione.

Quando il farmacista sarà in contatto con un operatore, dirà che il motivo della chiamata riguarda un problema di “Mascarilla19” e questo attiverà immediatamente il DEMA (Dispositivo di Emergenza per Donne Aggredite), attraverso il quale le donne o i minori coinvolti verranno subito trasferiti in appositi alloggi sicuri.

Si tratta di un’ottima iniziativa che può dare un aiuto concreto a tutte le persone che subiscono violenze tra le mura di casa.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Cosa ne pensi di questa idea? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

972 Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>