Ecco come puoi inviare il tuo nome su Marte tramite la NASA

La NASA ti dà la possibilità di inviare il tuo nome su Marte e attraverso il sito web è possibile generare una carta d’imbarco personalizzata.

In questa vita, probabilmente, non avremo mai la possibilità di visitare il pianeta rosso, tuttavia, esiste l’opportunità di inviare gratuitamente su Marte il nostro nome tramite la National Aeronautics Space Administration (NASA).

Non è la prima volta che la NASA lancia questo tipo di progetto, infatti, visto le tantissime iscrizioni della passata edizione è stato deciso di riproporlo. “Manda il tuo nome su Marte” è un’iniziativa che è scaduta lo scorso 30 settembre e che ha ricevuto quasi 11 milioni di adesioni.

In pratica, presso il Jet Propulsion Laboratory, il laboratorio statunitense che sviluppa e costruisce le sonde spaziali senza equipaggio della NASA, si sono occupati di incidere su dei microchip i nomi delle persone che si sono registrate, i quali verranno inviati su Marte con la missione Mars 2020. Il “robottino” nel quale vengono trasportati i microchip è stato lanciato da Cape Canaveral a bordo di un razzo nella giornata di oggi, 30 luglio, ed esplorerà il pianeta per rispondere finalmente alle molte domande sul suo clima e sulla geologia.

Ogni microchip, che è grande quanto una monetina, può contenere più di un milione di nomi, poiché l’incisione è molto sottile e misura circa un millesimo della larghezza di un capello umano. Tuttavia, nonostante le ridotte dimensioni, ogni microchip è abbastanza grande da consentire la lettura di tutti i nomi.

Di seguito la carta d’imbarco di Curiosando si impara:

La prossima spedizione prevista sul pianeta rosso avverrà nel luglio del 2026 e la NASA ha già aperto le iscrizioni per poter inviare il proprio nome. Per farlo, basterà collegarsi al sito “Send your name to Mars” e compilare il form con i dati richiesti: nome, cognome, nazione di appartenenza e codice di avviamento postale. Una volta compilato, si genererà la copia di un vero e proprio biglietto virtuale personalizzato.

Inoltre, con ogni missione si possono accumulare miglia che permettono di ricevere il titolo di “assiduo viaggiatore” e, dipendentemente dalla soglia raggiunta, è possibile scaricare delle placche digitali che corrispondono alle varie spedizioni, le quali possono essere conservate in attesa di un vero viaggio su Marte.

Per partecipare gratuitamente alla prossima missione della NASA su Marte CLICCA QUI per collegarti al sito ufficiale.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Conoscevi già questa iniziativa? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

41 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>
Close

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.