La miniera di sale con laghi sotterranei, cappelle e sculture scolpite nel sale che si trova in Polonia sembra un luogo irreale (30 foto)

A circa 15 chilometri di distanza dalla città di Cracovia, in Polonia, nel comune di Wieliczka, è possibile visitare una delle più antiche miniere di sale di tutto il mondo che, nel 1978, è stata iscritta nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

1#

2#

3#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Maria Grzywacz (@majka78)

La miniera di Wieliczka venne utilizzata per l’estrazione del sale dal XIII secolo fino al 1996, al principio veniva solamente raccolta la salamoia che sgorgava in superficie, ma nel corso del tempo vennero scavati sempre più pozzi, gallerie, cunicoli e grotte, fino a raggiungere nove livelli sotterranei con una profondità totale di 372 metri ed un’estensione di 287 chilometri.

4#

5#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ирина Ломакина (@lomakina_irina)

6#

Al suo interno nasconde 2 mila camere, diversi laghi sotterranei e cappelle adornate con statue e preziosi candelari scolpiti nel sale dai minatori, in seguito, le sculture più antiche sono state integrate con nuove opere realizzate da artisti contemporanei.

7#

8#

9#

Una delle camere ha delle pareti che sembrano fatte di legno, ma, in realtà, si tratta di un minuzioso lavoro eseguito dai minatori che hanno scolpito il sale affinché prendesse le sembianze del materiale desiderato. In passato, oltre ad essere una delle maggiori risorse economiche della Polonia, la miniera veniva anche considerata come una vera e propria meta turistica e tra i visitatori più rinomati compaiono i nomi di Niccolò Copernico, Johann Wolfgang von Goethe, Fryderyk Chopin e molti altri.

10#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bettie Schade (@bettieschade)

11#

12#

Ad oggi, la miniera viene visitata ogni anno da 1,2 milioni di persone, le quali durante il tour hanno la possibilità di accedere tramite una scala di legno al primo livello della miniera che si trova a 64 metri sottoterra. Da qui in poi si prosegue per circa tre chilometri attraverso corridoi e cappelle ornati di magnifiche statue e sculture impreziosite dalle fantastiche sfumature di colore tipiche del salgemma, fino ad arrivare a 135 metri sottoterra dove si trova uno spettacolare lago sotterraneo.

13#

14#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sofia Aziz (@sofia_aziz_)

15#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SONYA ↠ Travel & Lifestyle (@theglobalite)

Di fatto, la parte accessibile al pubblico si aggira intorno al 2% delle dimensioni totali della miniera che, ad oggi, viene gestita da un centinaio di minatori che si prendono cura degli spazi e intervengono nel caso in cui ci fossero delle perdite di acqua.

16#

17#

18#

19#

20#

21#

22#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ryszard Wolski (@ryszard_wolski)

23#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kate Reeve (@reeve_05)

24#

25#

26#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da J (@joshread7)

27#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Podróże pełne inspiracji (@travelist.pl)

28#

29#

30#

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Hai mai visitato questo luogo stupendo? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button