Un uomo ha scritto il suo curriculum a mano e ha ricevuto 30 offerte di lavoro: “So mungere e so fare il formaggio”

Purtroppo nel mondo ci sono molte persone che lottano ogni giorno per riuscire a mettere qualcosa da mangiare sulla tavola e tra queste, fino a qualche tempo fa, c’era anche Ángel Medina, un uomo di 44 anni che vive nella città di Hermosillo, in Messico, il quale, dopo aver dovuto affrontare un doloroso lutto per la perdita del proprio figlio, si è ritrovato di punto in bianco senza lavoro e, di conseguenza, in una situazione economica ed emotiva piuttosto complicata.

Nonostante avesse sparso la voce, Ángel non riusciva a trovare un impiego e, per questo, pensò che un curriculum con indicate tutte le mansioni che sapeva svolgere avrebbe potuto aiutarlo, tuttavia, non avendo abbastanza soldi per farselo scrivere al computer e per farselo stampare, l’uomo decise di scriverne alcuni a mano e in seguito pensò di affiggerli in giro per la città.

Twitter/Carlos Quiñones

Nel suo semplice ma completo curriculum ha scritto: “Cerco lavoro in una fattoria, ho esperienza nella gestione del bestiame, so mungere, so fare il formaggio e domare i puledri. Mi chiamo Ángel Medina, ho 44 anni, non ho brutti vizi“.

Di fatto, Ángel non sapeva che qualcuno per aiutarlo si era preso la briga di fare una foto ad uno dei suoi curriculum per pubblicarlo sui social network, dove riscosse talmente tanto successo al punto che ricevette ben 30 offerte di lavoro. Sebbene l’uomo stesse cercando un impiego nella sua zona, tutte le offerte provenivano da luoghi piuttosto lontani, ma, nonostante questo, decise di accettare subito l’offerta di lavoro in una fattoria di Guadalajara.

Twitter/Carlos Quiñones

Grazie alla sua forza di volontà Ángel è riuscito a dare una svolta alla propria vita e speriamo che il suo futuro possa riservargli tanta felicità.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi della sua storia? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA