Perché a volte ci trema la palpebra di un occhio? Segnali inviati dal corpo

Quando una delle palpebre trema è un qualcosa di davvero scomodo, incontrollabile ed a volte può arrivare ad essere addirittura snervante. Tutto ciò che accade al nostro organismo e che ci risulta essere fuori dal comune, non è altro che un piccolo segnale o sintomo che il nostro corpo ci sta inviando. Tuttavia, molte volte si tratta di problemi che non sono preoccupanti, in quanto la maggior parte di questi sono, come si può intuire, causati dallo stress.

Cosa succede quando una delle palpebre trema?

Il tremore di una delle palpebre prende il nome di Miochimia. Si tratta di piccoli spasmi involontari dei muscoli delle palpebre che, generalmente, dipendono da questi fattori:

Stress: quando ci troviamo in una situazione che ci provoca molta tensione, i nostri nervi cambiano la loro attività. L’organismo si mantiene in allerta e sulla difensiva. Di fatto, non possiamo dimenticare che lo stress è una reazione di difesa che ci avverte di un pericolo e che ci avvisa di scappare. Così, i nervi si tendono, in special modo quelli facciali e quelli cranici e per questo si manifesta questo tremore che a volte può essere accompagnato anche da mal di testa.

Trascorrere molto tempo di fronte al pc o sforzare troppo la vista: la miochimia può apparire anche quando fissiamo per molto tempo una superficie o, per esempio, quando abbiamo bisogno di lenti da vista ma non le usiamo.

Consumo di caffeina e alcol: dovremmo sempre ricordare che caffeina e alcol sono attivatori neuronali, ci sovraeccitano e ci portano ad uno stato in cui i nostri nervi si tendono a tal punto da poter far comparire i fastidiosi tremori.

L’occhio si stanca e si disidrata: la mancanza di lubrificazione sulla superficie oculare richiede un incremento nell’attività delle palpebre, le quali tentano di distribuire uniformemente le poche lacrime presenti. Questo può accadere quando stiamo molte ore davanti al computer o allo schermo del cellulare.

Una cosa molto importante che dobbiamo sapere è che il tremore alle palpebre non può durare per troppo tempo e, se oltre a questo, sentiamo che facciamo fatica ad aprire l’occhio, dobbiamo recarci da un medico per capirne le cause.

Com’è possibile alleviare il tremore delle palpebre?

  1. Chiudi gli occhi per alcuni istanti, se ti è possibile sciacquati la faccia mantenendo gli occhi chiusi per qualche secondo. In questo modo allevierai la tensione facciale.
  2. Dal momento in cui la miochimia si presenta nella maggior parte dei casi quando siamo stressati, è bene imparare a gestire le situazioni quotidiane che ci provocano nervosismo.
  3. Cercare di dormire bene, evitare il consumo eccessivo di caffeina e mantenere sempre gli occhi lubrificati.
  4. Se per lavoro hai la necessità di trascorrere molto tempo davanti a dispositivi elettronici, prova ad usare colliri che possano mantenere gli occhi lubrificati, come per esempio le lacrime artificiali.
  5. Se trascorri molto tempo di fronte al pc o al cellulare, prova a sbattere più volte le palpebre, di modo che gli occhi non si secchino troppo.
Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.