Si cercano persone per abbracciare e dare calore ai neonati prematuri. Guarda i risultati

Quando nasce un bambino ha bisogno di cure ed attenzioni speciali adeguate alla sua età; questa attenzione deve essere a 360° gradi. Tutto un team di medici si incarica di soddisfare tutte le necessità che le sue condizioni richiedono. Tuttavia, esiste un lato emotivo che è molto importante per il suo corretto sviluppo.

La realtà è che, per quanto lo desiderino, non tutti i genitori possono trascorrere 24 ore insieme al proprio bimbo appena nato. Per questa ragione alcuni ospedali, come il General Hospital di San Bonifacio di Winnipeg, Manitoba (Canada), ha iniziato a cercare volontari disposti ad abbracciare ed a prendersi cura dei bimbi, durante il tempo in cui stanno da soli.

Questi volontari sono specialmente richiesti quando si tratta dei bambini di madri tossicodipendenti; questo è dovuto al fatto che dopo il parto molte di queste donne soffrono della sindrome di astinenza neonatale. I volontari si incaricano di dare calore umano e contatto fisico ai piccoli appena nati, mentre le madri sono ricoverate in centri di riabilitazione.

Alcune volte i bambini diventano molto esigenti, ma dopo qualche istante cominciano a rilassarsi“, afferma la volontaria Lucette Parent – “Ci si può rendere conto che respirano con molta più facilità. Solo per il contatto corpo a corpo si tranquillizzano e si addormentano“.

D’accordo con uno studio pubblicato sulla rivista “Biological psychiatry”, i bambini che nascono prematuri, che rimangono ricoverati in terapia intensiva e che vengono abbracciati fin dal primo istante della loro nascita, hanno migliori abitudini del sonno e sono più attenti rispetto ai bambini che non sono stati abbracciati.

Altre ricerche hanno dimostrato che passare più tempo possibile con i bambini influisce nel loro sviluppo. Oltre ai benefici già menzionati, i bambini che vengono abbracciati fin dalla nascita hanno più capacità di altri nell’affrontare le situazioni di stress.

Chiaramente l’ideale è che siano le mamme ed i papà a prendersi cura dei propri bimbi, che gli diano tutto l’amore e le carezze di cui hanno bisogno. Purtroppo però questo non sempre è possibile e, fortunatamente, esistono delle persone che si prendono cura di questi piccoli che hanno bisogno di tanto amore.

Prendersi cura dei propri bimbi, abbracciarli, coccolarli e prestargli tutte le attenzioni necessarie, può portare dei benefici sia a te che a loro. La prossima volta che qualcuno ti dice che fai troppe coccole al tuo bambino e che tenendolo troppo tempo in braccio diventerà un’abitudine, chiedigli a cosa dovrebbe abituarsi se non all’abbraccio amorevole di sua madre.

È rimasto dentro di te per nove mesi della sua vita, si è abituato ai battiti del tuo cuore ed alla tua voce. Vivilo, amalo e coccolalo tanto quanto lo ritieni necessario.

Potrebbe interessarti:
Back to top button