10 segnali che ti faranno capire di avere accanto la donna della tua vita

Ogni uomo ha i propri gusti ed i propri standard. Nonostante ci sia un po’ di confusione sulle qualità che una ragazza deve avere per essere considerata “quella giusta” siamo riusciti a trovare quelle che hanno messo d’accordo tutti (o quasi tutti); ora le elenchiamo:

1) Avete molti interessi in comune

Ad entrambi piace andare al cinema, magari amate molto praticare sport o forse preferite stare a casa piuttosto che uscire. Sicuramente è impossibile andare d’accordo su tutto, però più ne avete meglio è.

2) Non interferisce mai con la tua vita lavorativa

La vita lavorativa è importante ed in virtù di questa affermazione è importante che entrambe le parti godano di una relativa tranquillità (in questo ambito). Ciò non vuol dire affatto che non si possa chiedere come sia andata la giornata (anzi quello è importante), però è bene tener presente che esiste un confine oltre il quale è meglio non addentrarsi.

3) Ti dice quando non è di buon umore

Ammettiamolo: quante volte ci siamo imbattuti in donne che spesso e volentieri ci hanno tenuto il broncio? Ogni persona dovrebbe dire cosa la affligge. Solo così si possono risolvere i problemi; se volete avere una relazione stabile è bene dare la giusta importanza a questa cosa.

4) Non prova a cambiarti

Se non gli piaci per come sei è inutile stare a pensarci su; non fa per te. È molto meglio apparire bene agli occhi di colei che ti ama veramente piuttosto che essere “appetibile” quando non siamo veramente noi stessi; questo punto è imperativo.

5) Non è in fissa con il proprio corpo

Va bene essere un po’ insicure, però penso sia stancante per chiunque sentirsi chiedere svariate volte al giorno se la si trova attraente; se state (ancora) insieme un motivo ci sarà. Se la situazione persiste fino a raggiungere livelli estremi (facendosi problemi assillanti)  appare chiaro che bisogna prendere in mano la situazione. Ognuno dovrebbe essere in pace con sé stesso, è la base di ogni relazione duratura.

6) Ti lascia in pace nel tempo libero (non è appiccicosa)

Vuoi andare a vedere una partita di pallone? Vuoi uscire con i tuoi amici? È un tuo sacrosanto diritto. Se la tua ragazza non è del tuo stesso avviso forse c’è qualcosa che non va. In questo caso è necessario discutere ed affrontare la questione. Se la tua ragazza dovesse essere l’esatto opposto (quasi fantascienza) potrebbe essere un buon segnale (a patto che lei non diventi indifferente, in quel caso sono cavoli amari).

7) È molto aperta con te

Se riuscite a parlare di tutto (o quasi) è un buon segno. Un rapporto deve essere sempre sincero e coinvolgente; è bene parlare di quante più cose possibili ed inimmaginabili: dalle passate esperienze amorose fino ad arrivare ai problemi affrontati nel corso della vita. L’amore è quella cosa che ci permette di poter condividere (con le persone che amiamo) paure, speranze, sensazioni, dubbi, insomma chi più ne ha più ne metta.

8) Sa ascoltarti (bene)

Quando affrontate ogni discussione è bene che le 2 parti si ascoltino a vicenda. Ascoltare vuol dire imparare e tutto questo porta le persone ad avvicinarsi (tra di loro).

 9) Sa come sorprenderti

Se ti conosce veramente non ha problemi a capire cosa può farti felice. Che sia un regalo (magari sapendo perfettamente i tuoi gusti) o un qualcosa di altro genere, l’importante è sempre la volontà che ci si mette nel fare le cose. La noia e la malinconia sono delle “brutte bestie” che possono minare la convivenza.

10) Ti fa sentire a tuo agio

Forse è la più importante delle 10 cose appena elencate. Se non vi sentite a vostro agio è bene fare qualcosa altrimenti è tutto perduto. Essere contenti di poter essere sé stessi (in una relazione) è la qualità più importante che si possa chiedere per mandare avanti qualunque relazione stabile, il resto verrà da sé.

E l’uomo ideale? Potrebbe interessarti questo articolo: Se vostro marito fa queste 15 cose, avete il miglior uomo di sempre

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo e non dimenticare di supportarci mettendo un Like alla pagina Facebook Curiosando si impara.

Back to top button