Le porte degli elfi che aprono un mondo magico ai nostri bambini

Probabilmente, negli ultimi tempi avrai sentito parlare di un’usanza dalle origini nordiche che è sbarcata nelle case degli italiani, soprattutto in questo periodo in cui si sta avvicinando il Natale. Si tratta della porta degli Elfi.

Gli elfi sono da sempre stati protagonisti di molti racconti fantastici e della narrativa popolare, forse, i più famosi sono quelli che vivono al Polo Nord e lavorano instancabilmente per Babbo Natale. Sembra però che gli elfi non siano incaricati solamente della costruzione dei giocattoli, infatti possono andare anche in “trasferta” nelle case dove vivono i bambini ed attraverso una porticina, la quale collega il nostro mondo con quello magico, possono controllare se i più piccoli si comportano bene, di modo da infomare Babbo Natale.

Chiaramente, nessuno può vedere gli elfi perché stanno molto attenti a non farsi scoprire, però lasciano delle piccole tracce, come per esempio delle impronte davanti alla porticina o, nel caso in cui i bambini si siano comportati particolarmente bene, lasciano dei regali come caramelle o piccoli doni.

Le piccole porte, per molti bambini, risultano essere veramente magiche. Infatti, queste come le porte delle fate, vengono spesso consigliate come aiuto educativo nei bambini che stanno attraversando un periodo difficile, come per esempio un trasloco, una separazione, ecc. Questo perché, per molti, risulta essere un luogo sicuro dove potersi rifugiare per fantasticare o per ritrovare la tranquillità, inoltre permette ai piccoli di affrontare le paure e di esprimere le proprie emozioni ed ai loro genitori di capirle più facilmente.

Oltre a questo, si tratta di tempo di qualità trascorso insieme ai propri genitori, in quanto è anche possibile farsi aiutare dai bimbi a costruire e decorare le porte, dopodiché c’è tutto il discorso della storia, nella quale un genitore può utilizzare la propria fantasia e la propria creatività per stimolare al massimo quella del proprio piccolo.

L’unica regola è quella di posizionare la porticina dell’elfo in un luogo speciale, anche all’esterno, dopodiché non esiste nessun limite, bisogna solamente lasciare spazio alla fantasia ed all’immaginazione. Le porte si possono costruire con i materiali che abbiamo a disposizione in casa e per avere degli spunti si possono trovare fantastiche idee e diversi tutorial su Google.

Oppure su Amazon si possono trovare soluzioni per tutti i gusti a questo link.

Hai mai visto la porta di un elfo? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere questa bella idea con i tuoi amici e di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.