Un multimilionario ha lasciato tutto per vivere in una grotta. Quando la vedrai dentro capirai il perché

A causa del trambusto della città, chissà in quanti di noi hanno pensato più di una volta di voler fuggire per rifugiarsi in un luogo tranquillo, lontano dalla civiltà e dall’inquinamento e dove predomina la natura, tuttavia, anche se ci piacerebbe molto, continuiamo la nostra vita senza uscire dalla nostra zona di comfort.

Però, questo non è il caso di Angelo Mastropietro, ex direttore di una società australiana, il quale, alcuni anni fa, ha deciso rivalutare le proprie priorità e di abbandonare il frenetico stile di vita che conduceva per andare a vivere in una grotta risalente a 250 milioni di anni fa a Worcestershire, nel Regno Unito.

Angelo, diversi anni fa, aveva scoperto questa grotta mentre stava facendo una scampagnata in bicicletta e vi si era rifugiato a causa di un forte ed improvviso acquazzone. Di fatto, però, gli si presentò l’opportunità di acquistarla diversi anni dopo e decise di approfittarne perché pensò che sarebbe stato meraviglioso riuscire a trasformarla in una casa per potersi allontanare dalla città.

L’uomo ha investito all’incirca 160 mila sterline e moltissime ore di lavoro solamente per gli scavi di oltre 80 tonnellate di roccia, inoltre è stato necessario anche perforare in profondità per riuscire ad accedere ad una fonte di acqua dolce.

Tante persone si chiedevano come un uomo di successo, con tanto denaro ed una vita da fare invidia potesse andare a vivere in una grotta, in quanto andare a vivere sotto terra non è una cosa che in molti considerano “normale”. Tuttavia, le sue ragioni andavano oltre qualsiasi critica, nel 2007 i medici gli diagnosticarono una forma di sclerosi multipla, una malattia del sistema nervoso centrale che può progredire fino a portare alla completa disabilità fisica e cognitiva.

Questa notizia gli fece pensare nelle cose più importanti, ovvero cercare di condurre uno stile di vita più salutare e tranquillo e, per questo, quando gli si è presentata l’occasione di acquistare la grotta non ha avuto dubbi ed anche tutta la sua famiglia lo ha appoggiato fin dal primo istante.

Per fare in modo che la grotta appaia più spaziosa e più luminosa, l’interno è stato interamente pitturato di bianco. Nella “casa” non manca nessun tipo di comodità ed è stato sfruttato al massimo ogni minimo spazio, sono anche riusciti a costruire un camino nel salotto.

Durante un’intervista Angelo ha confessato di essere molto orgoglioso della propria nuova casa e felice della decisione presa, senza dubbio questa impresa se la ricorderà per tutta la vita.

L’obiettivo di questo uomo è stato raggiunto poco a poco, quando la propria salute glielo ha permesso, fortunatamente però i sintomi della malattia sono stati ridotti al minimo. Ora vive felice ed in completa tranquillità con le persone che ama di più.

Cosa ne pensi della casa di Angelo? Saresti disposto a trasferirti in una grotta per lasciare la città? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere la storia di Angelo con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button