“La pazienza cinese”: scopri i tre segreti di questo dono asiatico

Avere pazienza non è facile e, di fatto, sono poche le persone che sanno aspettare con calma. Spesso, non abbiamo nemmeno la pazienza sufficiente per raggiungere i nostri obiettivi. Però, esiste un segreto che arriva dal lontano continente asiatico che ci può insegnare a coltivare la pazienza.

1# La filosofia cinese: il principio che si trova alla base della filosofia cinese è la tranquillità e l’inattività. Uno dei suoi presupposti è che se il destino lo vuole, accadrà anche senza il tuo sforzo. È meglio aspettare e “nuotare a favore di corrente”. I cinesi pensano al futuro, non rincorrono risultati passeggeri.

2# L’educazione rigorosa: i bambini asiatici continuano ad essere educati in maniera molto rigorosa. I bambini non hanno il permesso di invitare gli amici a casa per giocare, di guardare la tv, di giocare ai videogiochi, di prendere brutti voti, ecc. Le costanti limitazioni e l’atteggiamento severo, educano i bambini all’obbedienza, alla pazienza ed all’amore per il lavoro. Queste qualità li aiutano a sopravvivere alla competizione ed a raggiungere il successo.

3# L’antica scrittura: i caratteri cinesi sono speciali, soprattutto quello che indica la parola “pazienza”. È composto da due parti: il simbolo di un coltello e quello di un cuore, come per esprimere che non si tratta di una qualità che può avere chiunque, ma che richiede molta disciplina e forza di volontà.

In pratica, in Cina una persona paziente è colei che non lascia che l’ira domini sulla propria mente.

Cosa ne pensi di questa filosofia? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere queste informazioni con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara e se hai un account Pinterest puoi seguire la nostra nuova pagina con argomenti suddivisi per categorie QUI.

Potrebbe interessarti:
Back to top button