Sai cosa sono i punti rossi che appaiono sulla tua pelle?

Sono molte le persone che sulla propria pelle, oltre ai nei, hanno dei piccoli puntini di colore rosso; questi possono essere presenti fin dalla nascita, oppure possono comparire all’improvviso durante il corso della vita. Di fatto, può anche capitare di accorgersi della comparsa di queste piccole macchie da un giorno all’altro. In ambito medico, questi piccoli punti rossi vengono definiti angioma rubino o angioma ciliegia e possono derivare da diversi fattori, partendo dalla genetica, fino ad arrivare al naturale invecchiamento cutaneo, ma è stato riscontrato che anche alcuni tipi di farmaci possono favorirne la comparsa.

Cosa sono esattamente i punti rossi sulla pelle:

Si tratta di piccoli rilievi solidi sulla pelle, il loro colore è dovuto alla presenza di un’anomala formazione di vasi sanguigni, più precisamente di capillari. Possono comparire in diverse parti del corpo e, anche se vengono ritenuti dei veri e propri tumori benigni, sono da considerarsi come dei comuni inestetismi della pelle, in quanto non provocano né dolore, né prurito. A conferma di questo, solitamente, non vengono rimossi a meno che a meno che non siano presenti in una parte del corpo soggetta a sfregamento, o tanto visibile al punto da provocare un disagio.

Solitamente, misurano tra i 3 ed i 5 millimetri e possono insorgere a qualsiasi età; in principio sono delle semplici macchie piatte, poi man mano passa il tempo assumono la loro classica forma a cupola.

Bisogna preoccuparsi?

mikrostoker / 123RF Archivio Fotografico

Il fatto che non vengano ritenuti pericolosi, non significa che non dobbiamo tenerli sotto controllo o sottoporci a delle visite periodiche.

  • Presta attenzione che non compaiano in grandi quantità in una sola zona.
  • Se ti fanno male, ti provocano prurito o ti danno fastidio, consulta un medico.
  • Non devono sanguinare. Se solo sfiorandoli sanguinano, fai una visita da un dermatologo.
  • Se noti un cambiamento di colore, o se vedi che cambia aspetto o che i bordi diventano irregolari, sottoponiti ad una visita specialistica.
  • Essendo capillari, non bisogna mai cercare di rimuoverli o di schiacciarli. Sicuramente, un dermatologo potrà dirci quali sono le migliori opzioni per eliminarli.
  • Non cercare di eliminarli con rimedi fai da te o con rimedi naturali casalinghi, è molto pericoloso.

Conoscevi già queste informazioni? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividerle anche con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara e se hai un account Pinterest puoi seguire la nostra nuova pagina con argomenti suddivisi per categorie QUI.

Potrebbe interessarti:
Back to top button