Non elemosinare l’attenzione di nessuno e tanto meno l’amore

Non elemosinare amore a chi non ha tempo per te, a chi pensa solamente in se stesso. Non lo fare mai. Non ti meriti chi ti fa sentire invisibile ed insignificante con la propria indifferenza. Ti meriti chi, con la propria attenzione, ti faccia sentire importante e presente.

L’amore si deve dimostrare, ma non si deve mai elemosinare. Il solo fatto di doverlo fare è il riflesso più fedele dell’ingiustizia emotiva, dello squilibrio del sentimento che costituisce una relazione.

Ti meriti chi parla meno, ma fa di più. Non ti meriti chi ti cerca solo quando ha bisogno di te, ma chi sta al tuo fianco quando ne hai bisogno e non solo quando i suoi interessi glielo permettono. Ti meriti chi, senza aspettarsi nulla, ti porta dentro di sè, ti ascolta e ti fa sentire importante nella sua vita.

Non esiste la mancanza di tempo, esiste la mancanza di interesse

Dicono che non esista la mancanza di tempo, ma che esiste la mancanza di interesse, perché quando una persona ti vuole davvero, l’alba si trasforma in giorno, il martedì si trasforma in sabato ed un momento si trasforma in un’opportunità.

Dicono anche che chi si aspetta troppo, rimane deluso e soffre. Per questo dobbiamo rivedere le nostre aspettative e metterci in testa che non dobbiamo aspettarci niente da nessuno, se non da noi stessi.

Quando percepiamo l’inganno in ciò che gli altri fanno o dicono, arriviamo davvero a provare dolore. Un dolore emotivo che a livello cerebrale si comporta allo stesso modo del dolore fisico.

Quindi, perché dovremmo ignorare il dolore emotivo? Non possiamo lasciare che il tempo lo curi senza fare nulla di più, dobbiamo lavorarci su ed estrarre l’essenza che ci offre, proprio come se scoprissimo che la causa del nostro malessere allo stomaco sia la cioccolata e, per questo, smettessimo di mangiarla.

Questo è molto importante, perché a livello sociale esiste una falsa credenza sul fatto che il disagio psicologico sia un segno di debolezza e che, allo stesso tempo, sia proprio il tempo che provvederà a curare le ferite, senza bisogno di “disinfettarle” o di mettere delle bende per evitare che sanguinino.

Datti il giusto valore ed amati

Dedica del tempo alle persone che se lo meritano e che ti fanno stare bene. Non elemosinare l’attenzione, l’amicizia e l’amore di nessuno. Chi ti apprezza te lo dimostra prima o poi.

Per questo, se stai vivendo una situzione di ingiustizia emotiva tanto allarmante, ricorda:

Non chiamare chi non ti chiama e non risponde alle tue telefonate. Non cercare qualcuno a cui non manchi. Non pensare a chi non ti cerca. Non scrivere, non ti sottomettere al castigo dell’indifferenza che dimostrano i messaggi ignorati o i silenzi infondati.

Non aspettare chi non ti aspetta, datti il giusto valore e smetti di elemosinare e di pregare per un po’ d’amore. Perché, come abbiamo detto, l’amore deve essere dimostrato e sentito, ma mai implorato.Il tuo affetto deve essere per chi ti ama e ti capisce senza giudicarti.

E, soprattutto, non dimenticarti del valore del tuo sorriso di fronte ad uno specchio, amati ed apprezzati per tutto ciò che sei e non nel modo in cui qualcuno che non ti merita ti fa credere. Amati tanto e renditi conto del fatto che anche se qualcuno ti trascura, non significa che tu non debba fare l’impossibile per circondarti di persone che ti vogliano nella loro vita.

Cosa ne pensi di questa riflessione? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara, se invece hai un account Instagram QUI e su Pinterest puoi seguire la nostra nuova pagina con argomenti suddivisi per categorie QUI.

Potrebbe interessarti:
Back to top button