Impara a fare questo delizioso “pane nuvola”: è senza glutine e a basso contenuto di carboidrati

Al giorno d’oggi molte persone sono costantemente in lotta con l’ago della bilancia. I chili di troppo rappresentano un problema che non riguarda solo l’estetica, ma anche e soprattutto la funzionalità dell’organismo. È questo il motivo per il quale molti uomini e donne  provano a mantenere uno stile di vita sano o a seguire diete funzionali ad una perdita di peso. Sono ormai decine i regimi alimentari che permettono di dimagrire, molti dei quali tendono a bandire i carboidrati. Ne è un esempio la così detta dieta chetogenica, che in realtà può diventare dannosa protratta a lungo termine.

슈같은 식감. 😋#cloudbread

A post shared by 이세빵 (@im.seny) on

 

In questi casi si tendono a mangiare prevalentemente proteine con la necessità di rinunciare ad un alimento delizioso come il pane. Esiste però la possibilità di prepararlo in una maniera alternativa e caratterizzata dall’essere a basso contenuto di carboidrati e senza glutine, dato che, naturalmente, fa si che possa essere consumato anche dai soggetti celiaci.

La ricetta si chiama “pane nuvola” e non è neanche troppo complicata, sia per le massaie più esperte che per coloro che non sono così abili in cucina.

Gli ingredienti di base sono piuttosto semplici: tre tuorli d’uovo, un formaggio spalmabile (meglio se light), un po’ di miele e un po’ di lievito. Qualora si amino le spezie, magari piccanti, si è liberi di inserirle nell’impasto. Bisogna mischiare tutto in una ciotola, far amalgamare bene il composto e distribuirlo su una teglia (ricoperta con della carta da forno) creando delle forme circolari con il cucchiaio. Il tutto va infornato a trecento gradi per circa quindici minuti.

Agli occhi si paleserà subito un qualcosa che, almeno alla vista, assomiglierà molto al pane tradizionale, ma avrà proprietà nutritive sensibilmente diverse. Potrebbe essere un’autentica salvezza per quanti stanno seguendo una dieta a basso contenuto di carboidrati e faticano maledettamente all’idea di dover rinunciare al pane.

Si tratterà del migliore rimpiazzo possibile e che potrà essere usato per creare un sandwich alternativo, una pizza o come contorno per la cena. Sotto il profilo nutrizionale, secondo un dietista di Women’s Health, risulta molto più completo della versione tradizionale grazie ad un buon dosaggio di vitamina A, D, fosforo, colina e selenio.

Alcuni, per dargli più giusto, sostituiscono il formaggio spalmabile con la ricotta, ma questo dipende dalle idee e dalle esigenze personali.

Conoscevi già questa ricetta? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividerla con i tuoi amici. Seguici e scopri altre curiosità sulla pagina “Curiosando si impara”.

161 Condivisioni

Cosa ne pensi?


<
>