La storia del colibrì che cambierà il tuo modo di vedere la vita

Se vogliamo veramente cambiare il mondo, dobbiamo iniziare da noi stessi. Questa storia ci spiegherà il perché attraverso l’esempio di un piccolo colibrì.

Quando credi in qualcosa e desideri con tutte le tue forze che diventi realtà, può essere molto frustrante vedere che intorno a te nessuno si muove. Tu lotti e combatti, metti tutto te stesso in quello in cui credi, però arriva un momento in cui ti guardi intorno e vedi che le cose continuano a essere uguali; senti che nulla è cambiato.

Per questo, possiamo arrivare ad un tale punto di demotivazione che decidiamo di lasciare perdere tutto e di gettare la spugna. Pensiamo che tanto non cambierà mai niente e che non vale la pena continuare a lottare.

Quando ti senti così, ricorda questa storia.

Per delle cause sconosciute, in un’enorme foresta scoppiò un terribile incendio. Le fiamme erano sempre più grandi e distruggevano tutto quello che trovavano sul proprio cammino.

Nel mezzo di questa confusione, un piccolo colibrì volò al fiume, bagnò le proprie ali e tornò sopra l’incendio agitandole con l’intenzione di spegnere il fuoco. Instancabilmente, fece avanti e indietro più e più volte, ma il fuoco non sembrava ridursi nemmeno di un poco.

Gli altri animali che stavano guardando quello che stava succedendo, dissero al colibrì: “Ma perché lo stai facendo? Come credi che quelle poche gocce d’acqua possano spegnere un incendio di queste dimensioni? Non ce la farai mai!”

Il colibrì, senza perdersi d’animo, rispose: “La foresta mi ha dato tutto, provo un immenso amore nei suoi confronti. Sono nato in questa foresta che mi ha insegnato il vero valore della natura. Questa foresta mi ha dato tutto quello che ho ed è grazie a lei se sono come sono. Questa foresta sono le mie origini, è la mia casa, per questo, anche se non riuscirò a spegnere il fuoco, se sarà necessario darò la mia vita per provarci e riprovarci con queste poche gocce d’acqua”.

Gli animali rimasero commossi dalle parole del colibrì e, piano piano, in molti cominciarono ad unirsi agli sforzi del piccolo uccellino per riuscire a spegnere l’incendio. Non tutti. In tanti, nonostante il bosco fosse anche la loro casa, decisero di non provarci nemmeno.

Però, mentre sempre più animali gettavano acqua sul fuoco, le fiamme cominciarono a diminuire e, infine, l’incendio si spense.

Le tue azioni possono sembrare piccole, però non avere dubbi sul potere che possono avere. Anche se le tue gocce d’acqua da sole non riescono a spegnere il fuoco, possono ottenere qualcosa di molto più importante, possono contagiare.

L’incendio del racconto si è potuto spegnere solamente quando anche altri animali hanno capito quanto fosse importante farlo e questo è stato il maggior successo del colibrì.

Tu puoi essere il colibrì. Non darti mai per vinto, perchè le tue azioni e i tuoi esempi possono aiutare a cambiare il mondo. Ricorda:

Non sottovalutare le gocce, perché milioni di loro formano un oceano. “Tutti i gesti che realizziamo con amore, ci ritornano moltiplicati”.

Cosa ne pensi di questo bel racconto? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggerlo. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Back to top button