Il taxista chiede alla passeggera il permesso di fermarsi un momento, lei scatta una foto che scalda i cuori di moltissimi utenti del web

Nel mondo esistono due tipi di persone, quelle che hanno un grande cuore e che amano e rispettano gli animali e le altre. Disgraziatamente, non sono pochi gli individui che appartengono al secondo gruppo e, per questo motivo, quando vediamo qualcuno che compie una buona azione nei confronti di un essere indifeso, non ci pensiamo due volte e cerchiamo di immortalare il momento per poterlo condividere con tutti.

Un giorno, una ragazza stava viaggiando in taxi quando, inaspettatamente, il conducente le ha chiesto il permesso di potersi fermare per un momento; al principio era titubante, ma quando l’uomo le ha detto che si trattava di una nobile causa non ha potuto fare a meno di acconsentire alla richiesta.

Il taxista si era fermato per dare del cibo ad alcuni cagnolini che vivevano per la strada. Quando la ragazza ha visto la scena, ha scattato una fotografia e l’ha condivisa sulla piattaforma di Twitter con il seguente messaggio:

Oggi ero in taxi e il conducente mi ha chiesto: “Posso fermarmi per un secondo? Ho comprato un po’ di cibo per questi cani”. Quasi muoio d’amore, c’è bisogno di più persone così al mondo.

Twitter/@MariaAntonia_69

Nello scatto si può vedere il taxista che dà del cibo a dei cagnolini che sembrano molto felici di poter mangiare.

Il fatto è accaduto in Colombia, ma purtroppo non si conoscono altri dettagli della storia, tuttavia, gli utenti del web non si sono fatti attendere e hanno riempito di complimenti questo meraviglioso taxista. L’immagine è stata ritwittata quasi 27 mila volte ed ha raggiunto quasi i 70 mila “mi piace”.

Quest’uomo è un esempio di amore e rispetto nei confronti degli animali. Non ci resta altro da fare che ringraziare questo taxista e tutte le persone che con i loro gesti ci ispirano a fare del bene e ad aiutare chi ne ha più bisogno, inclusi gli animali.

Se nel mondo ci fossero più persone come questo uomo tutto sarebbe molto diverso, non credi? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere questa bella storia. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Back to top button