I pannelli solari trasparenti potrebbero trasformare le finestre in fonti di energia

Si tratta di un grande passo in avanti: alcuni ricercatori della Michigan State University sono riusciti a sviluppare dei pannelli solari totalmente trasparenti, i quali potrebbero essere utilizzati come finestre in grandi edifici.

Questa grande svolta potrebbe permettere di creare delle strutture o degli edifici in grado di immagazzinare e generare energia.

Questa nuova tecnologia utilizza molecole organiche che assorbono le lunghezze d’onda della luce, le quali non sono visibili agli esseri umani proprio come la luce infrarossa e ultravioletta.

Fino ad oggi, i pannelli solari che siamo abituati a vedere non sono completamente trasparenti e, per questo motivo, non potrebbero essere utilizzati come finestre. Questo perché si riteneva impossibile che un pannello trasparente potesse trattenere i fotoni che provengono dalla luce solare, da cui viene generata l’energia.

“Se le cellule trasparenti dovessero risultare commercialmente valide, l’energia generata da esse potrebbe compensare in modo significativo l’uso di energia nei grandi edifici”, ha affermato il dottor Lunt, insegnante della facoltà di ingegneria della Michigan State University.

Con i pannelli solari trasparenti, le possibilità di generare energia si espandono, in quanto le stesse finestre potrebbero diventare una fonte di energia.

Senza alcun dubbio, si tratta di una notizia promettente per il benessere globale.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Back to top button