Delle anatre arrabbiate interrompono la partita di golf inseguendo un alligatore lungo il percorso

Probabilmente, alcuni di noi sono a conoscenza dell’esistenza di una parola che viene utilizzata per descrivere un sentimento abbastanza particolare, si tratta di “monachopsis“, la quale indica quella sottile ma persistente sensazione di essere fuori posto. Nonostante questo, quando ci sentiamo così, continuiamo a chiederci se siamo noi ad essere effettivamente fuori luogo o se lo è il mondo che ci circonda, ma difficilmente riusciamo a trovare una risposta.

Così è esattamente come deve essersi sentito questo alligatore quando ha attraversato un grande campo da golf, mentre veniva inseguito da delle strane creature a due zampe.

L’alligatore ha camminato nel bel mezzo di un campo da golf, in Florida, durante la seconda edizione annuale del Christie’s Critters Invitational on The Champion Course presso il PGA National, mentre i golfisti lo osservavano in sicurezza dai loro golf cart.

Un gruppo di giocatori era impegnato a giocare la propria partita, quando, ad un certo punto, all’altezza della terza buca del percorso è apparso un grande alligatore. Ovviamente, l’attenzione dei presenti è stata immediatamente rivolta all’animale, tanto che in molti hanno filmato la scena per poi pubblicarla sui social.

Tuttavia, oltre all’inaspettato ospite, sono intervenute sul campo anche delle anatre, le quali, in fila, hanno cominciato a inseguire il povero rettile per farlo allontanare e lui, senza fare nemmeno una piega, se ne è andato dal campo da gioco.

Di seguito il video:

https://www.facebook.com/Newsflare/videos/1789923934418172/

Queste anatre ci hanno dimostrato che l’unione fa la forza, poiché l’enorme rettile non ha nemmeno cercato di spaventarle e si è allontanato lentamente dal gruppo di uccelli arrabbiati.

Potrebbe interessarti Un uomo vive con il proprio caimano domestico da ben 37 anni

Non trovi che sia una scena incredibile? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vedere questo filmato. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button