Questa azienda trasforma i disegni dei bambini in morbidi peluche

Il disegno è una delle prime opere creative che tutti i bimbi realizzano nei loro primi anni di vita. Qualsiasi cosa essi rappresentino sul foglio, rispecchia il loro modo di vedere la realtà, di esprimere i sentimenti e, perché no, anche per pretendere un po’ di attenzione da chi gli sta intorno.

Molto spesso, infatti, i genitori decidono di appendere i disegni dei propri figli alle pareti, ai frigoriferi o in altri angoli della casa, per dimostrare il loro apprezzamento per lo sforzo compiuto dal proprio bambino.

Al giorno d’oggi, l’evoluzione tecnologica e i nuovi accessori/giochi per bambini si stanno evolvendo in maniera esponenziale, per questo non ci sarebbe da meravigliarsi se dovessimo vedere tutte le idee di disegno carine e strane dei nostri pargoletti, trasformate in veri e propri peluche nella vita reale.

Ne sono la conferma i giocattoli prodotti da Budsies, una società fondata nel 2013 da Alex Furmansky, il quale ha preso ispirazione dai mostri spaventosi realizzati dalla sorella minore Michelle.

Vedendo quanto la sorellina fosse affezionata ai suoi peluche, ecco che Alex ha avuto la brillante idea di trasformare un suo disegno in un nuovo amico peluche.

Per questo, ha preso una delle fantastiche realizzazioni di Michelle, nella quale vi era raffigurato un cane di nome Dongler, e l’ha poi trasformata in un meraviglioso e morbido peluche.

Il nuovo pupazzo è stato solamente il primo di una lunga serie di produzione Made in Florida.

I primi ordini che venivano effettuati erano scarabocchi, disegni e altre creazioni dei bambini, poi, hanno cominciato a realizzare dei personaggi più dettagliati, come mascotte di squadre sportive, personaggi dei libri e tanto altro ancora.

Come si può leggere sul sito dell’azienda, dopo il primo giocattolo prodotto nel 2013 ne sono stati realizzati altri 76 mila, con richieste provenienti da oltre 60 paesi del mondo, tra cui anche Australia e India.

La crescita dell’attività ha fatto sì che si iniziassero a creare giocattoli di peluche personalizzati, anche ad immagine e somiglianza di persone o di animali domestici.

Il sito Budsies vende i peluche personalizzati con una costo che parte da 99 dollari. Il prezzo finale dipende dal tipo di peluche richiesto, dalle dimensioni e dai vari accessori che vengono aggiunti. I giocattoli possono dunque essere realizzati in peluche super morbido o includere pelliccia sintetica e ricami personalizzati.

Le reazioni espresse dai bambini nei confronti dei loro nuovi animaletti sono innumerevoli: urla di gioia, commozione e tante coccole per il piccolo nuovo amico.

Melissa, la rappresentante di Budsies, ha dichiarato che hanno realizzato anche un programma chiamato Budsies Pals, in cui lavorano con gli operatori sanitari degli ospedali per donare giocattoli ai bambini malati, i quali possono trarre dei benefici abbracciandoli.

Tuttavia, alcuni dei bambini che avevano inviato i propri disegni all’azienda, purtroppo, hanno perso la vita, ma i peluche sono stati ugualmente inviati alle famiglie.

Si tratta dunque di una vera iniziativa non solo di interesse economico, ma anche umano. Anche un piccolo e semplice peluche può regalare un bel sorriso che al giorno d’oggi non guasta mai.

Potrebbe interessarti Un nonno con la vitiligine crea delle bambole per restituire l’autostima ai bambini che soffrono di questa malattia

Ti piacerebbe avere un pupazzo con il tuo disegno preferito? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vedere queste stupende creazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button