“Canova. Eterna bellezza”. A Roma una meravigliosa mostra evento da non perdere

Dal 9 ottobre 2019 è stata aperta al pubblico una mostra-evento, dedicata al grande Canova e al suo legame con la città eterna: Roma. Quest’ultima fu, tra il Settecento e l’Ottocento, il punto focale del suo immenso ingegno e un’infinita fonte di ispirazione.

La mostra propone un percorso espositivo, in cui vengono mostrate al pubblico oltre 170 opere di Canova e di altri artisti che hanno vissuto durante la sua epoca.

Attraverso uno spettacolare gioco di luci e ombre, che rievoca la calda atmosfera delle luci con cui l’artista accoglieva i suoi ospiti nell’Atelier di via Delle Colonnette, il visitatore avrà la possibilità di immergersi nell’arte canoviana e nel contesto in cui lo scultore si trovò a vivere nella Roma del 1779.

Oltre alla presenza delle splendide opere dell’artista, ad arricchire la trama preziosa del racconto dell’esposizione capitolina, sono stati presi in prestito capolavori provenienti dai più prestigiosi musei e collezioni d’Europa. Come ad esempio, solo per citarne alcuni, si potranno vedere alcune opere d’arte dell’Ermitage di San Pietroburgo, dei Musei Vaticani e Capitolini, della Gypsotheca e museo Antonio Canova di Possagno, del Museo civico di Bassano del Grappa e molti altri.

La mostra rimarrà esposta presso il Museo di Roma – Palazzo Braschi fino al 15 marzo 2020. Per maggiori informazioni su orari e biglietti CLICCA QUI.

Potrebbe interessarti I meravigliosi capolavori di Van Gogh, Monet e Degas arrivano in Italia per una mostra imperdibile

Cosa ne pensi delle opere di questo grande artista? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a [email protected]

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:

Non perderti:

Altri articoli