Le affascinanti e scintillanti onde traslucide di queste opere d’arte del XIX secolo

Tra gli autori del XIX secolo che dipingevano il mare nei propri capolavori, spicca il nome del pittore Konstantinovich Aivazovsky di origini Russo – Armene. L’artista fu uno dei pittori più importanti della propria epoca, il cui lavoro “La Nona Onda” fu considerato come “la più bella opera di un pittore russo”.

https://www.facebook.com/Winsomelife/photos/a.179704659101336/403411836730616/?type=3&theater

La sua fantastica abilità e specializzazione nella realizzazione dei dipinti con paesaggi marittimi, lo spinsero a realizzare più della metà delle sue 6000 opere complessive con oggetti inquadrati sul mare, a cui si accompagnava l’estrema precisione del disegno delle onde e della loro intensità.

https://www.facebook.com/IvanKonstantinovichAivazovsky.masteroftheseascape/photos/a.2546998878649663/2552392218110329/?type=3&theater

Ciò che spicca particolarmente dai suoi quadri, rispetto a quelli dei suoi colleghi contemporanei, è il fatto di riuscire a mostrare l’intensità del movimento e la traslucenza delle onde.

https://www.facebook.com/IvanKonstantinovichAivazovsky.masteroftheseascape/photos/a.459455714070667/2291958974153656/?type=3&theater

Konstantinovich ottenne un vero e proprio successo in moltissimi paesi, soprattutto durante i suoi lunghi viaggi in tutta Europa, dove veniva apprezzato particolarmente per il romanticismo che mostravano le sue tele.

https://www.facebook.com/IvanKonstantinovichAivazovsky.masteroftheseascape/photos/a.459455714070667/2289824581033762/?type=3&theater

Grazie ai giochi che effettuava con i colori e la luce, otteneva una rappresentazione magicamente realistica, tanto che qualche decennio successivo tale tecnica fu adottata nel campo della fotografia.

https://www.facebook.com/IvanKonstantinovichAivazovsky.masteroftheseascape/photos/a.459455714070667/1109144692435096/?type=3&theater

Il legame creatosi tra il mare e l’artista si evince dai quadri in cui venivano rappresentate le città di Napoli o Venezia, Instanbul o Genova e diversi dipinti che raccolsero apprezzamenti sia da persone note, come ad esempio il Papa, sia dai popolani per i quali Aivazovsky organizzava mostre ed esposizioni dei suoi capolavori.

https://www.facebook.com/IvanKonstantinovichAivazovsky.masteroftheseascape/photos/a.459455714070667/1109145472435018/?type=3&theater

Potrebbe interessarti Uno scultore italiano impiegò 7 anni per creare la sua opera, è difficile credere che sia di marmo

Conoscevi questi meravigliosi dipinti? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vederli. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button