Pet Playlist: Spotify lancia delle liste di canzoni per gli animali domestici che rimangono da soli in casa

Per chiunque abbia degli animali domestici, il solo fatto di lasciarli da soli in casa, anche se si tratta di poco tempo, risulta sempre essere un problema. In alcuni casi, sia gli animali che i loro amici umani possono soffrire di ansia da separazione, e soprattutto questi ultimi rischiano di passare la maggior parte del tempo a pensare ai propri amici pelosi lasciati a casa da soli.

Proprio per queste situazioni, Spotify, un servizio che si trova sul web e che offre musica in streaming, ha proposto tra i propri strumenti una playlist dedicata a tutti gli animali domestici che rimangono a casa senza i loro proprietari.

Di fatto, è possibile creare delle playlist personalizzate in base alla specie animale e al suo carattere, di modo che i nostri amici possano sentirsi in compagnia anche durante questi momenti di solitudine.

Come accennato, è possibile scegliere tra diverse specie di animali, tra i quali si possono trovare cani, gatti, uccelli, roditori e rettili.

Si può aggiungere una foto del proprio animale domestico ed il suo nome e, inoltre, prima di iniziare, bisognerà indicare attraverso tre semplici step i tratti più evidenti della personalità dell’animale.

Per usufruire di questa simpatica applicazione, basterà entrare direttamente sulla pagina web di Pet Playlist ed effettuare l’accesso alla piattaforma di Spotify.

Per i nuovi utenti, il programma mette a disposizione delle playlist predefinite che possono andare incontro ai gusti dell’animale, mentre per chi usufruisce da tempo di questa piattaforma, il programma sincronizzerà le caratteristiche del tuo animale domestico con i tuoi gusti musicali.

Oltre a questo, Spotify ha lanciato anche uno speciale podcast in lingua inglese chiamato My Dog’s Favorite Podcast, che include musica gradevole e parole affettuose per i cani, con dei suoni speciali per nascondere gli stressanti rumori della strada.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Cosa ne pensi di questa iniziativa? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button