5 ospedali ripristinati in soli 5 giorni grazie agli Alpini

Si tratta di un vero e proprio miracolo quello avvenuto in questi giorni nella regione Veneto, perché, in soli 5 giorni, un esercito composto da 480 angeli con la penna nera è riuscito a ripristinare ben 5 ospedali, creando 740 posti letto.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10219366883157023&set=pcb.10158432458353783&type=3&theater

Da diversi anni gli ospedali di Valdobbiadene, Zevio, Monselice, Isola della Scala e Bussolengo, erano caduti in disuso e si trovavano in pessime condizioni. Tuttavia, vista l’attuale emergenza sanitaria dovuta al coronavirus, gli Alpini della Protezione civile ANA del Veneto, hanno deciso di intervenire per dare il proprio contributo.

https://www.facebook.com/alpini.pordenone/photos/a.1506398656266143/1506398686266140/?type=3

Come racconta Bruno Cosato, ex imprenditore edile, ora coordinatore della Protezione civile ANA della sezione di Treviso e responsabile della Colonna mobile nazionale degli Alpini, quando hanno visto le condizioni degli stabili si sono letteralmente messi le mani nei capelli.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10219366881116972&set=pcb.10158432458353783&type=3&theater

Ma non si sono dati per vinti e così, con tanta forza e coraggio, hanno iniziato a sgomberare i vecchi letti, dal peso di 150 kg l’uno, dovendoli portare per le scale, poiché gli ascensori erano fuori servizio. Dopodiché, hanno iniziato con i grandi lavori di pulizie, lavando i muri con appositi macchinari noleggiati per l’occasione e scrostando la polvere vecchia di decenni dai pavimenti.

https://www.facebook.com/anavaldobbiadene/photos/a.821384561217209/2910855778936733/?type=3

Infine, dopo aver sistemato i bagni e ridipinto le pareti, hanno aiutato i tecnici a ripristinare gli ascensori e tutti gli impianti ed hanno posizionato dei letti nuovi provenienti da altri ospedali. Questo è avvenuto in tutti e cinque gli ospedali, dove, dalle 8 di mattina alle sei della sera, questi instancabili volontari hanno lavorato senza sosta. Tutti questi angeli hanno lavorato con le protezioni personali necessarie e a debita distanza l’uno dall’altro.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10219366882237000&set=pcb.10158432458353783&type=3&theater

Un grazie immenso a tutte queste persone che sono riuscite a compiere un vero e proprio miracolo.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Cosa ne pensi di questi angeli con la penna nera? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere questa buona notizia. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Back to top button