Le persone adorano questo cane molto lungo che con il suo muso di 30 cm sembra ancora più lungo (30 foto)

Ognuno di noi ha una caratteristica fisica che lo contraddistingue da tutti gli altri, tuttavia, alcuni individui hanno dei tratti più marcati che possono catturare immediatamente l’attenzione di chiunque li stia guardando. Questo è proprio il caso di Eris, una simpatica cagnolona appartenente alla razza Borzoi (levriero russo), la quale ha un muso abbastanza lungo che misura circa 30 centimetri.

Le sue proprietarie, Lily e Savannah Richmond, l’hanno adottata nel 2018 quando era ancora una cucciola e quando ancora nessuno sapeva che il suo muso potesse crescere tanto. Le due ragazze avevano aperto un account su Instagram per avere una sorta di album fotografico della loro bella cagnolona, tuttavia, non avrebbero mai pensato che nel giro di un paio di anni il profilo potesse raggiungere più di 185 mila followers che seguono sempre con piacere le avventure di Eris.

Le ragazze, durante un’intervista, hanno affermato che: “Abbiamo sempre sperato di poter condividere un po’ della felicità e dei sorrisi che Eris porta in casa nostra e in questi ultimi mesi siamo contente di poter regalare alle persone un momento di luce“.

Il levriero russo, o Borzoi, è una razza canina di origini russe che nel 17° secolo era molto apprezzata dai membri dell’aristocrazia, questo per via del suo particolare aspetto e per le abilità nella caccia.

1#

2#

3#

4#

5#

6#

7#

8#

9#

10#

11#

12#

13#

14#

15#

16#

17#

18#

19#

20#

21#

22#

23#

24#

25#

26#

27#

28#

29#

30#

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Non trovi che sia simpaticissima? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:

Non perderti:

Altri articoli