Una donna usa il suo iPhone per fare ritratti di sconosciuti durante il suo tragitto quotidiano per andare al lavoro e il risultato è impressionante (30 foto)

Ogni giorno, sono moltissime le persone che utilizzano i mezzi pubblici per raggiungere la scuola o il posto di lavoro, le quali per far passare il tempo durante il tragitto leggono un bel libro, ascoltano della buona musica o sono assorte nei propri pensieri.

Una donna israeliana che di professione fa l’ingegnere e che si chiama Dina Alfasi, è fermamente convinta del fatto che per vedere delle cose belle basti solo guardarsi un po’ attorno e, per questo, ha deciso di approfittare del tempo che trascorre sui mezzi pubblici per raggiungere il proprio posto di lavoro, catturando con il proprio iPhone i semplici momenti della vita.

1#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

2#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

3#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

Durante un’intervista Dina ha raccontato che: “Ogni giorno usufruisco del trasporto pubblico per andare dalla mia città natale al mio posto di lavoro che si trova nel nord di Israele. Proprio durante questo tragitto ho iniziato a usare il mio iPhone per fotografare altri passeggeri, poiché mi sento ispirata dai piccoli gesti e dalle piccole cose“.

La donna dice che attraverso le sue fotografie cerca di trasmettere emozioni e, per questo, realizza solamente ritratti di persone che la incurioscono e che la fanno soffermare a fantasticare su quale potrebbe essere la loro storia. Dina afferma che: “Cerco di catturare la profondità della complessità umana fotografando estranei durante i miei spostamenti quotidiani. C’è qualcosa di intimo e vulnerabile nel modo in cui una persona esiste in uno spazio pubblico. Le mie fotografie catturano qualcosa di intrinsecamente familiare in ciascuno di questi sconosciuti che sono persi nei propri pensieri mentre si dirigono da qualche parte“.

4#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

5#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

6#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

Dina dice che è iniziato tutto come un modo per far passare il tempo durante i suoi viaggi, tuttavia, in seguito, riuscire a catturare questi momenti è diventato come una parte molto significativa della sua vita. Inoltre, afferma che quello che ama di più del suo progetto è il fatto di poter leggere i commenti di persone che raccontano quali emozioni hanno provato osservando un determinato scatto.

7#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

8#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

9#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

10#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

11#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

12#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

13#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

14#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

15#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

16#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

17#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

18#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

19#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

20#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

21#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

22#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

23#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

24#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

25#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

26#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

27#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

28#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

29#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

30#

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DiNA ALFASi (@dinalf) in data:

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi degli scatti di questa donna? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

 

Potrebbe interessarti:
Back to top button