In questi giorni Marte sarà più vicino alla Terra di quanto non lo sarà nei prossimi 15 anni

In questi giorni Marte ci regalerà uno dei suoi migliori spettacoli per via della sua vicinanza alla Terra e per poter ammirare di nuovo un evento simile dovremo attendere fino al 2035.

Il sistema solare a cui appartiene la Terra è composto da 8 pianeti in totale, tra questi è presente anche Marte che si trova al 4° posto in ordine di distanza dal Sole. È ricoperto di ossido di ferro che gli dona una particolare colorazione rossastra e, per questo motivo, è stato soprannominato pianeta rosso, inoltre, a differenza degli altri pianeti, ha delle caratteristiche molto simili a quelle presenti sulla Terra.

Per compiere un giro complteto intorno al Sole, Marte impiega 687 giorni, quasi il doppio del tempo che ci mette la Terra. Entrambi i pianeti si trovano su orbite leggermente ellittiche, il che significa che, occasionalmente, possono avvicinarsi molto l’uno all’altro. Attualmente, Marte si trova a nord dell’equatore celeste e questo significa che è nella posizione ideale per essere osservato da entrambi gli emisferi terrestri.

Come afferma Science Alert, martedì 6 ottobre 2020 Marte si troverà a “soli” 62,1 milioni di chilometri di distanza da noi e, per questo, se il cielo sarà limpido, avremo la possbilità di ammirarlo in tutto il suo splendore anche a occhio nudo. Oltre a questo, Marte si troverà in una posizione opposta a quella del Sole, ma sarà allineato con la Terra, questa particolare configurazione (Sole – Terra – Marte) viene chiamata opposizione e si verifica ogni due anni circa.

In passato si sono registrati episodi simili, per esempio, il momento in cui Marte si è avvicinato di più al nostro pianeta si è verificato il 27 agosto del 2003 e si trovava a soli 55,7 milioni di chilometri, mentre nel 2018 era a 57,6 milioni di chilometri da noi. Tuttavia, come già anticipato, se dovessimo perderci l’evento di domani dovremo attendere ben 35 anni per ammirare di nuovo Marte in tutto il suo splendore.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Eri a conoscenza di questo particolare evento? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

0 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.