Un ragazzo ha trasformato il suo numeroso gruppo di galline in un esercito spartano

Negli ultimi tempi si sente più spesso parlare di Tik Tok, si tratta di una piattaforma presente sul web dove gli usuari hanno la possibilità di manifestare tutta la loro creatività attraverso i video che condividono. Di fatto, ogni giorno, le clip che vengono pubblicate dalle persone di tutto il mondo sono sempre più sorprendenti, poiché la fantasia e l’originalità di alcune idee sono davvero in grado di lasciare a bocca aperta.

Questo è proprio il caso di un ragazzo peruviano che si chiama Marcelo Paredes Vásquez (marcelo_p_v), il quale insieme alle sue galline e all’audio con la voce di Leonida del film “300 è riuscito a realizzare un contenuto originale che nel giro di breve tempo è stato visto ed ha fatto sorridere milioni di persone.

Nel video si può vedere Marcelo circondato dalle sue galline che impugna un grande bastone di legno e lo alza in alto come farebbe un comandante per spronare il proprio esercito prima di una grande battaglia. In seguito, dopo il grido di incitamento, il giovane inizia a correre e le galline, come dei veri soldati, corrono all’attacco dietro di lui. La cosa più impressionante di queste immagini è che più il ragazzo si allontana, più il numero di galline che compaiono dietro di lui aumenta.

Di seguito il simpatico video:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marcelo Paredes Vásquez (@gambeta.r)

Senza dubbio questo ragazzo ha avuto un’idea simpatica e originale che ha fatto divertire moltissime persone in tutto il mondo.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi di questo video? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

0 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.