4 ragazzi hanno chiesto al loro vicino di poter giocare con il suo cane ed hanno ricevuto una lettera con la migliore risposta del mondo

Quando si trascorre l’infanzia circondati da animali domestici è difficile abituarsi alla vita da adulti senza la loro allegra compagnia. Ma questo è proprio quello che è accaduto a quattro ragazzi del Regno Unito che, per motivi di lavoro, hanno dovuto lasciare la propria casa di famiglia e si sono ritrovati a convivere in un appartamento in affitto dove non sono ammessi animali.

Tuttavia, un giorno, rientrando dal lavoro uno di loro si è imbattuto in un dolcissimo cagnolone che lo osservava dalla finestra della casa dei vicini, così i quattro giovani ingegneri hanno deciso di scrivere al proprietario del cane per chiedergli se avessero potuto trascorrere del tempo insieme al suo amico peloso. Di fatto, erano consapevoli che si trattava di una richiesta abbastanza strana, ma non si sarebbero mai aspettati di ricevere una lettera di risposta firmata direttamente dal cane.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stevie-Ticks (@stevieticks)

La lettera dei ragazzi:

Caro vicino, siamo 4 ingegneri che si sono trasferiti in questa zona 3 o 4 mesi fa. Siamo un inglese, due scozzesi e un gallese. L’altro giorno siamo tornati a casa dal lavoro e abbiamo visto un amico a quattro zampe che ci guardava dalla finestra. Lui o lei sembra davvero un/a bravo/a ragazzo/a. Se hai bisogno di qualcuno che lo porti a fare una passeggiata, saremmo lieti di farlo. Se mai si dovesse annoiare (non lo crediamo, ma possiamo sognare), saremmo felici di prenderci cura di lui. Se mai volessi passare da casa nostra e portare il cane per rendere la nostra giornata più lieta, sei il benvenuto. Se vuoi passeggiare davanti alle nostre finestre con il cane in modo che possiamo vedervi, fallo. Speriamo che la nostra richiesta non ti sembri troppo eccessiva, ma il nostro padrone di casa non ci permette di avere animali domestici e siamo tutti cresciuti con gli animali. La vita da adulti è più difficile senza di loro.
Rimaniamo in attesa di una tua risposta. Oppure no.
Cordiali saluti, i ragazzi del numero 23“.

La risposta:

Cari ragazzi, ricevere la vostra lettera è stato un vero piacere e, tra l’altro, mi piacciono molto i biscottini. Quelli alla carne e quelli con il formaggio… oh, scusate, cosa stavo dicendo?
Ho 2 anni e 4 mesi e sono un incrocio tra Labrador e Pastore Tedesco. Sono originaria di Cipro, ma Chris e Sarah mi hanno salvato dalla gabbia del rifugio per cani.
Avete ragione, sono una bravissima ragazza, come fate a saperlo? Sono molto amichevole e sono piena di vita. Amo incontrare nuove persone e sarebbe bello essere amici. Devo avvertirvi che il prezzo della mia amicizia equivale a lanciarmi la palla 5 volte al giorno e grattarmi la pancia ogni volta che lo richiedo.
Comprendiamo quanto sia difficile trovare un appartamento in affitto che ammetta animali domestici e la vita non è piena senza un cane, giusto? Mi piacerebbe incontrarvi ogni volta che ne avete voglia. Mandate un whatsapp al mio amico Chris e possiamo fissare un appuntamento.
Non vedo l’ora di leccarvi! Stevie Ticks“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stevie-Ticks (@stevieticks)

Chris, il proprietario della dolcissima Stevie Ticks, ha raccontato che la prima volta che si sono visti, dopo una breve presentazione, la bella cagnolona e i quattro ragazzi sono andati insieme a giocare al parco e tra loro è subito nata una grande amicizia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stevie-Ticks (@stevieticks)

Quando si trovava a Cipro la piccola Stevie venne investita, ma dopo aver subito un intervento fu portata in un centro di accoglienza nel Regno Unito e in seguito venne adottata da Sarah e Chris. Durante un’intervista Chris ha affermato: “Sappiamo quanto sia difficile avere un cane in una casa in affitto e crediamo che una comunità positiva, amichevole e vicina sia vitale. Per questo, se possiamo condividere l’amore costante che dà un cane dovremmo cercare di farlo. Siamo stupiti dai commenti positivi che abbiamo ricevuto da tutti. La nostra storia ha ispirato altre persone a contattare i loro vicini per condividere i loro cani“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stevie-Ticks (@stevieticks)

Jack, il ragazzo che ha condiviso la storia della lettera di Stevie su Twitter, ha detto: “Siamo stati molto contenti della risposta e non vedevamo l’ora di portarla a fare una passeggiata. Non appena abbiamo visto la zampa sulla busta abbiamo capito che conteneva buone notizie“.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi di questa bella storia? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

0 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.