La cagnolina da assistenza riceve una videochiamata dalla sua migliore amica e la sua reazione è dolcissima

Katie Harris è un’assistente sociale scolastica di Kansas City, negli Stati Uniti, che soffre della sindrome di Ehlers-Danlos (EDS), una patologia che comprende un gruppo di disturbi che colpiscono i tessuti connettivi che sostengono la pelle, le ossa, i vasi sanguigni e altri organi e tessuti. Per questo motivo, da circa tre anni, la donna ha aperto le porte della propria casa a Moxie, una dolce cagnolina appositamente addestrata per assistere persone con problemi di mobilità, e da allora le due sono diventate letteralmente inseparabili.

Katie non avrebbe mai pensato di avere un cane da assistenza, tuttavia, ora non potrebbe più fare a meno della sua instancabile cagnolina che l’accompagna ovunque, anche sul posto di lavoro, e che l’aiuta a recuperare o a raccogliere gli oggetti di cui ha bisogno, ad aprire e chiudere le porte ed a svolgere tanti altri piccoli compiti che rendono la vita della donna un po’ più semplice.

Durante un’intervista Katie ha raccontato che: “Moxie mi aiuta ogni giorno ed è stata davvero una grande benedizione per me. Molto spesso, quando mi chino, mi faccio male per una lussazione o svengo per problemi di pressione sanguigna. Moxie raccoglie tutto ciò che lascio cadere, recupera le mie scarpe, i miei vestiti o qualsiasi altra cosa di cui ho bisogno“.


Nel mese di giugno del 2019, Katie venne ricoverata in ospedale per sottomettersi ad un intervento chirurgico che avrebbe alleviato alcuni sintomi, per questo, dovette rimanere lontano da casa per 13 giorni e durante tutto quel tempo non ebbe la possibilità di incontrare nemmeno una volta la sua dolce amica. La donna sapeva che il distacco sarebbe stato difficile sia per lei che per Moxie e, per questo, un giorno decise di fare una videochiamata per poterla vedere.

La donna non sapeva che reazione avrebbe potuto avere la piccola, ma, durante la videochiamata, Katie non riuscì a trattenere le lacrime nel vedere la sua dolce amica che leccava lo schermo del telefono e che cercava di toccarla con la propria zampina. Katie ha raccontato che: “Non ho visto la reazione completa fino a quando la mia matrigna non mi ha inviato il video. Non riuscivo a crederci! Credo che mi abbia riconosciuto davvero“.

Di seguito il dolcissimo video:

Il giorno successivo alla videochiamata Katie venne dimessa e potè riabbracciare la cagnolina che non stava più nella pelle e che come la vide la riempì di baci.

Di seguito il video dell’incontro:

Katie è veramente grata di poter avere Moxie nella sua vita e, per questo, qualche tempo fa ha cominciato a lavorare ad un progetto che possa permettere a tutte le persone che ne hanno bisogno di avere un amico speciale che le aiuti ad affrontare le piccole grandi sfide di ogni giorno.

Puoi seguire le avventure di Katie e Moxie sull’account Instagram Adventures With Moxie.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi dell’importante lavoro che svolgono i cagnolini addestrati come Moxie? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.