Un bambino di 8 anni ha nascosto il proprio libro scritto a mano sullo scaffale di una biblioteca ed ora ci sono più di 100 persone in attesa di poterlo leggere

A chi non piacerebbe, anche solo per un giorno, ritornare bambino per poter sperimentare ancora una volta quel senso di magia e di incanto che solo durante l’infanzia si può provare. Di fatto, quando si è piccoli si è convinti che tutto sia possibile ed è sufficiente solo un un po’ di fantasia per vivere delle avventure fantastiche ed emozionanti.

Dillon Helbig è un bambino statunitense di otto anni che, oltre alla fantasia e all’immaginazione, ha utilizzato un piccolo escamotage per realizzare il proprio sogno. Da quando ne è capace, il bimbo trascorre il proprio tempo libero a disegnare, a scrivere storie illustrate e a leggere, adora tutto quello che riguarda la scrittura e i libri e, spesso, si reca nella biblioteca del suo quartiere insieme alla propria nonna o alla propria mamma.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dillon Helbig (@dillonhisself)

Nonostante abbia solamente 8 anni, Dillon ha già scritto un proprio libro di ben 81 pagine, illustrato con delle matite colorate e realizzato su un taccuino con una bella copertina rossa, che ha intitolato “The Adventures of Dillon Helbig’s Crismis“. Nella sua storia racconta di se stesso che è intento a decorare l’albero di Natale e quando arriva il momento di posizionare la stella sulla cima, l’albero esplode e, subito dopo, nella casa distrutta arriva Babbo Natale che lo manda indietro nel tempo, nel lontano 1621, durante le celebrazioni della prima festa del Ringraziamento al Polo Nord, dove incontra un enorme tacchino che, alla fine, se lo mangia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dillon Helbig (@dillonhisself)

In queste pagine, oltre alla fantasiosa storia, ci sono anche altri piccoli racconti che vedono l’autore come protagonista; da quando il piccolo ha finito la propria opera, ha sempre avuto il desiderio che qualcun altro potesse leggerla e, per questo, nel mese di dicembre ha deciso di mettere in atto un piano per raggiungere finalmente il proprio obiettivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dillon Helbig (@dillonhisself)

Quel giorno Dillon era andato con la propria nonna presso la solita biblioteca di quartiere e, quando la donna si è distratta, il piccolo, in un istante, ha infilato il proprio manoscritto tra i libri esposti su uno scaffale e poi se ne è andato facendo finta di niente. Dillon non aveva rivelato a nessuno il proprio segreto, però, due giorni dopo, quando è ritornato in libreria insieme alla nonna, si è accorto che il suo libro era sparito e, una volta ritornato a casa, ha deciso di confessare alla propria madre la sua piccola marachella.

In seguito, Susan Helbig, la mamma di Dillon, ha chiamato la libreria per scusarsi e per chiedere se avessero trovato il libro del proprio figlio e, con sua grande sorpresa, ha scoperto non solo che avevano trovato e conservato il libro, ma che era piaciuto talmente tanto a tutti i dipendenti che avevano deciso di catalogarlo tra i libri disponibili nella sezione dei Romanzi a fumetti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dillon Helbig (@dillonhisself)

Alex Hartman, il direttore della biblioteca, ha raccontato che: “Il libro di Dillon si adatta sicuramente a tutti i criteri che cerchiamo per includere un libro nella nostra collezione. Dillon è un ragazzo sicuro di sé e molto generoso. Voleva solamente condividere la sua storia con altri. Non credo lo abbia fatto per autopromuoversi. Voleva solo che altre persone potessero godersi la sua storia. Frequenta la biblioteca da tutta la vita e sa come vengono condivisi i libri“.

Da quanto questa vicenda è stata condivisa dai media, 112 clienti della libreria si sono messi in lista d’attesa per poter leggere il libro di questo giovane e intraprendente scrittore e, a quanto pare, il numero di persone interessate è in continuo aumento. Ora che il suo sogno si è realizzato, oltre ad aver iniziato la stesura di un secondo libro, il suo desiderio è quello che sempre più bambini possano interessarsi alla lettura e alla scrittura.

Puoi seguire questo giovane scrittore sull’account Instagram Dillon Helbig.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi di questo piccolo scrittore intraprendente? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button