Una donna di 86 anni è l’assistente di volo più anziana del mondo con oltre 60 anni di servizio alle spalle

Sono molte le persone che quando raggiungono una certa età non vedono l’ora di potersi godere la tanto meritata pensione per avere più tempo libero e, soprattutto, per poter riposare. Tuttavia, non tutti la pensano in questo modo e c’è chi, nonostante gli anni, non vorrebbe mai dover abbandonare il proprio amato lavoro.

Bette Nash è una donna statunitense di 86 anni che è considerata dal Guinness World Record come la hostess con più anni di servizio alle spalle di tutto il mondo. Cominciò a lavorare nel lontano 1957, quando aveva solamente 21 anni, per la Eastern Airlines e dopo varie fusioni tra le aziende, verso la fine degli anni ’80, venne assunta dalla compagnia aerea American Airlines, dove ancora oggi sta prestando il proprio servizio e dove fin dal principio ha potuto scegliere di operare sulla rotta New York-Washington-Boston.

Facebook/American Airlines

La sua scelta è sempre stata dettata per la sua necessità di dover rientrare a casa la sera per prenersi cura del proprio figlio disabile, che tutt’ora vive insieme a lei.

YouTube/CNN

La sua passione per questa professione nacque quando aveva solamente tredici anni e prese il suo primo volo, sul quale si innamorò dell’aspetto elegante e dei modi gentili dei membri dell’equipaggio. Per questo, pochi anni più tardi decise di intraprendere questa carriera, nonostante fosse consapevole che le regole da rispettare per poter continuare a lavorare per le compagnie aeree erano molto rigide e severe.

YouTube/CNN

Infatti, durante un’intervista Bette ha raccontato che all’epoca alle hostess era proibito avere un partner e per questo doveva periodicamente dimostrare di vivere da sola. Inoltre, tutte le ragazze venivano pesate regolarmente, poiché se fossero ingrassate le avrebbero sospese dal servizio.

La donna ricorda che i primi anni i passeggeri potevano stipulare un’assicurazione sulla vita da un distributore automatico posizionato nel terminal e che potevano acquistare i biglietti per la tratta New York-Washington direttamente sull’aereo per soli 12 dollari, poiché non serviva alcun tipo di prenotazione.

YouTube/CNN

A novembre Bette festeggerà i 65 anni di servizio ed afferma che: “È stato semplicemente il percorso di carriera perfetto per me, perché ho potuto dare sfogo al mio amore per le persone e mi piace pensare di aver offerto un buon servizio agli altri. Spesso rimango stupita dal lavoro interessante, dai viaggi e dalle vite delle persone che incontro sui voli“.

YouTube/CNN

Ed ha continuato dicendo: “Sono fortunata a godere ancora di una buona salute e finché sarò in grado non vedo perché dovrei smettere di lavorare. È ancora molto divertente e motivante. Ci sono stati molti cambiamenti, ma le persone continuano ad avere le stesse esigenze, vogliono solo un po’ di amore e di attenzioni“.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi della storia di questa instancabile hostess? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button