“Non baciare la mia bimba”: La donna ha creato 12 regole per chi vuole conoscere sua figlia. Vuole proteggerla

Durante la gravidanza una donna vive un periodo in cui cerca di capire come cambierà la propria vita quando darà alla luce il proprio bambino. Penserà a come poterlo accogliere al meglio, preparando in anticipo per lui tutte le cose che non possono assolutamente mancare ad un neonato.

Oltre a questo, non solo si desidera che il piccolo venga al mondo sano e senza alcun problema, ma si pensa anche a come fare per poterlo proteggere al meglio nell’ambiente in cui vivrà, soprattutto al principio, quando amici e parenti vorranno conoscerlo.

Maisie Crompton è una giovane donna di 20 anni che a breve diventerà mamma per la prima volta e, per questo, qualche tempo fa ha pensato di stilare una lista di regole per le persone che vorranno andare a conoscere la sua bimba appena nata e, in seguito, l’ha condivisa sul proprio account di TikTok dove in molti l’hanno definita esagarata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mais 🕊 (@maisie_crompton)

Regola numero 1: “Non baciare la mia bambina
I neonati non hanno difese immunitarie sufficienti per difendere i loro organismi dagli agenti esterni. Pertanto, non permetterà a nessuno di baciare sua figlia durante i suoi primi giorni di vita.

Regola numero 2: “Non venire a trovarmi senza preavviso
Per una donna i primi giorni dopo il parto sono piuttosto difficili da affrontare. Dolore, stanchezza e il cambiamento di abitudini mentre inizia ad imparare a conoscere il proprio bambino. Per questo, Maisie ritiene che non sarà dell’umore adatto per ricevere visite, a meno che non venga avvisata in anticipo.

Regola numero 3: “Non annunciare la nascita prima di noi
La donna chiede a tutti i suoi parenti, amici e conoscenti di non parlare a nessun altro della nascita, poiché considera che questo privilegio sia esclusivo dei neogenitori.

Regola numero 4: “Non pubblicare foto della bambina prima di noi
Proprio come per la regola numero tre, Maisie ritiene che le foto del bambino dovrebbero essere condivise prima dai genitori e solo in seguito da altre persone.

Regola numero 5: “Se sei malato, non venire
Giustamente, la giovane donna chiede a chi vuole andare a trovare la sua bambina di essere in buone condizioni di salute, al contrario non verrà ricevuto e tantomeno potrà avvicinarsi alla piccola.

Regola numero 6: “Lavati le mani
Chiunque voglia prendere in braccio la piccola dovrà lavarsi le mani prima di farlo, questo per evitare qualsiasi tipo di contagio.

Regola numero 7: “Non venire a conoscere la bambina se non sei vicino alla famiglia
Maisie dice che accetterà solo le visite da parte di familiari, amici o persone molto vicine alla famiglia. Per questo, chi non fa parte di questa cerchia non sarà il benvenuto, almeno per i primi giorni di vita delle piccola.

Regola numero 8: “Se la bambina piange, dovrai ridarmela immediatamente
Le persone che andranno a trovare la piccola potranno prenderla in braccio per coccolarla, però se dovesse mettersi improvvisamente a piangere, dovranno ridarla immediatamente alla mamma che cercherà di capire il motivo del pianto.

@maisie_crompton

Seen so many of these videos… here’s my “rules for when I have a baby” ✍🏻👶🏻#pregnancyjourney #rulesformybaby #trending #mumsunder21

♬ original sound – Maisie

Questo è primo video che la donna ha pubblicato, in seguito, ha aggiunto altre quattro regole alla sua lista, le quali si concentrano maggiormente sull’educazione della figlia.

Regola numero 9: “Non parlare male di me davanti a mia figlia
La giovane ritiene che per poter educare la propria figlia, quest’ultima dovrà avere un assoluto rispetto nei suoi confronti e, per questo, è convinta che non dovrà mai sentire parlare male dei suoi genitori da persone che sono al di fuori della vita familiare. Un giorno crescerà e potrà trarre da sola le proprie conclusioni.

Regola numero 10: “Se non vedi il pericolo, non fermarla
Per Maisie la bimba dovrà crescere in totale libertà, dovrà sperimentare e imparare dai propri errori e dalle proprie esperienze. Se la piccola non sarà in pericolo imminente, potrà continuare a fare quello che sta facendo senza alcun impedimento e non dovrà essere interrotta.

Regola numero 11: “Non correggere i metodi genitoriali del mio ragazzo
Dal momento in cui la bimba nascerà, si formerà una nuova famiglia i cui membri saranno i soli a poter dettare regole e modalità di gestione all’interno dell’ambiente familiare. Se il papà della piccola deciderà una cosa, non dovrà essere corretto o consigliato da nessuno, potrà farlo solo la madre di sua figlia.

Regola numero 12: “Non criticarmi
La ragazza afferma che cercherà sempre di prendersi cura di se stessa sia fisicamente che mentalmente, soprattutto perché la sua bimba possa stare bene durante tutte le sue fasi di crescita. Per questo dice che non vorrà essere criticata nel caso in cui a qualcuno non dovesse piacere qualche suo aspetto.

@maisie_crompton

I guess this is “rules I have for when I have a baby” part 2 😅 #pregnancyjourney #trending #rulesformybaby #storytime

♬ original sound – Maisie

I video sono stati visti da molte persone che in alcuni casi hanno considerato le sue regole più che logiche, mentre altre, al contrario, hanno affermato che sono assolutamente esagerate e che se ne accorgerà nel momento in cui nascerà la sua bambina.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Tu cosa ne pensi delle regole di questa giovane donna? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA