È andato in Canada per lavorare in un’azienda agricola che coltiva ciliegie e ha sorpreso tutti svelando il suo guadagno

Molte persone, arrivate ad un certo punto della propria vita, riflettono a fondo sulla propria esistenza ed alcune di esse, dipendentemente dagli affetti e dagli impegni familiari, decidono che è arrivato il momento di fare qualcosa che possa permettere loro di crescere e migliorare.

Walter Enciso è un ragazzo messicano che, stanco delle scarse possibilità di guadagno nel proprio paese, ha deciso di mettersi alla prova ed è partito alla volta di Vancouver, in Canada, solamente con pochi indumenti ed alcuni risparmi che potessero garantirgli il visto da turista di 90 giorni.

TikTok/Soy Walter.Enciso

In media, in Messico, un dipendente di un negozio di una grande catena in franchising guadagna meno di 300 pesos messicani (15 euro) per una giornata di 8 ore di lavoro. Nonostante Walter lavorasse in un ufficio il suo stipendio era molto simile e, per questo, ha deciso di dare una svolta alla propria vita.

Dopo aver trascorso una settimana nella città costiera, il ragazzo ha preso un autobus che lo ha portato ad Oliver, un piccolo paese di campagna con 5 mila abitanti, che è conosciuto con il nome di “La Capitale del vino“. Una volta arrivato è iniziata la sua faticosa ma redditizia avventura nel mondo dell’agricoltura che il giovane ha voluto raccontare sul proprio account di TikTok, dove molti utenti gli hanno chiesto maggiori informazioni riguardo la raccolta delle ciliegie.

Così, il giovane, ha iniziato ad elencare i pro e i contro della sua esperienza affermando che: “Si tratta di un lavoro molto duro che richiede parecchia resistenza fisica e spirito di adattamento. Tuttavia, con un po’ di sacrifici, grazie al discreto guadagno lavorerò per questi tre mesi e per il resto dell’anno potrò godermi tranquillamente tutte le comodità di casa mia“.

TikTok/Soy Walter.Enciso

Infatti, Walter afferma che: “Devi riempire delle casse di 9 o 11 chili con le quali prendi tra i 125 e i 150 dollari canadesi al giorno (tra i 95 e i 114 euro) che significa tra i 2500 e i 3000 pesos messicani al giorno (tra i 125 e i 150 euro) . Qualcuno più esperto ottiene il doppio o addirittura il triplo di me, che è la prima volta che vengo“.

Chiaramente, non è tutto oro quello che luccica, poiché il giovane dice che la giornata lavorativa inizia all’una del mattino e termina a mezzogiorno. Per questo, va a dormire alle 4 del pomeriggio per poter recuperare completamente le forze.

Inoltre, il suo scopo e quello di tutti i suoi colleghi è quello di risparmiare il più possibile e questo comporta dormire per tre o quattro mesi in una tenda da campeggio all’interno dell’azienda agricola. Le spese per il cibo si aggirano intorno ai 150 dollari canadesi alla settimana, ma stando un po’ attenti e cucinando il più possibile si può arrivare anche a 100 a settimana (76 €).

TikTok/Soy Walter.Enciso

In uno dei suoi video il ragazzo ha detto: “Viviamo tutti così, bisogna sopportare 3 mesi di questa vita per poi trascorrere 9 mesi in Messico con tutte le comodità. Ci sono persone che lavorano e vivono così da 15 anni e la loro routine è sempre la stessa: lavorano qui e poi vanno a vivere in una zona del mondo più economica. Molti vanno direttamente a Cancun“.

Ora che la sua avventura è quasi al termine, per tutti coloro che chiedono informazioni il giovare raccomanda di trovare un lavoro prima di partire e afferma che per lui questa si è trattata solamente di un’esperienza che, però, non intende ripetere perché c’è qualcosa di molto più importante che lo sta aspettano in Messico.

@user22345996654dd

#pegar un video de @Vacantes Digitales Mejor vente a Canadá! #canada #cherry #trabajodecampo #pickers

♬ sonido original – Soy Walter.Enciso

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi della sua esperienza? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button
Curiosando si impara

GRATIS
VISUALIZZA